Impresa del Team Scaletta con cuore, sacrificio e spirito di squadra espugna (5-3) il campo della Ludica Lipari.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Jul 25th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio Femminile Impresa del Team Scaletta con cuore, sacrificio e spirito di squadra espugna (5-3) il campo della Ludica Lipari.

Impresa del Team Scaletta con cuore, sacrificio e spirito di squadra espugna (5-3) il campo della Ludica Lipari.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Grande spettacolo, emozioni, andrenalina al massimo in campo e sugli spalti del Freeland Club di Lipari per la gara di recupero della 10^ giornata del campionato di Serie D femminile di Calcio a 5, di fronte le due big del torneo:  la capolista Team Scaletta (25 punti) e i padroni di casa della Ludica Lipari (24 punti). Un big-match che nonostante il turno infrasetteminale, si è giocato Mercoledi pomeriggio a richiamato un numeroso pubblico che ha fatto sentire il proprio tifo alle proprie beniamine.

Dopo una lunga attesa, finalmente si è giocata la tanto attesa gara fra le prime della classe, entrambe arrivate all’appuntamento da imbattute, hanno dimostrato sul parquet del Freeland Club di valere la posizione in classifica, mettendo in mostra ottimo futsal con una grande protagonista in campo nel momento clou della gara: sul punteggio di 1-1 il portiere ospite Milena Arrigo compie due miracolosi interventi che salvano il Team. Episodi che cambiano il volto della gara, dal possibile svantaggio arrivano i gol delle ragazze di mister Ivana Cernuto che allungano sul 4-1.

Diciamo che la gara ha visto costantemente in attacco Portelli & compagne, con il Team Scaletta che si difende a fatica, ma quando parte in contropiede non dà scampo alla Ludica, ecco che arriva il primo  gol di Melania Rizzo su un micidiale tiro da fuori sotto il sette. La squadra di mister Santi Villari continua nel suo gioco offensivo ed arriva al pareggio con la Wijayratne che batte il portiere Arrigo.

La gara è intensa , le locali sostenuti da un tifo incessante ma sempre corretto chiudono il Team nella loro metà campo, ecco che per ben due volte sale in cattedra con due interventi provvidenziale il portiere scalettese Milena Arrigo che tiene in partita la squadra ospite. Da un contropiede arriva il vantaggio del Team ancora protagonista Melania Rizzo per il 2-1. La Ludica non ci sta, attacca ma si fa sorprendere dalle ripartenze davvero micidiali del Team che va in gol con  il capitano Angela Pino (1-3) e con Giuditta Giglio con tanta grinta mette a segno il poker su azione personale. Si va al riposo con il Team in vantaggio per 4-1, forse un risultato pesante per la Ludica Lipari, ma oggi sulla sua strada ha incontrato la saracinesca  di nome “Milena”.

Al rientro in campo, sin dall’avvio sono le ragazze eoliane ad imprimere un ritmo alto alla gara, ecco che nel momento di difficoltà si vede lo spirito di squadra delle ragazze scalettesi che continuano a difendersi come si dice in gergo “con le unghie”, il Team non ha più benzina cala fisicamente, non ha più le gambe per ripartire come era stato nel primo tempo che hanno portato alle marcature.  Il Team soffre, come nel primo tempo è ancora Milena Arrigo protagonista devia per due volte la palla sul palo negando il gol alle avversarie che non mollano mai e si portano sul 4 a 2 con uno sfortunato autogol su tiro di Cristiano.

Sul 2-4  la trama della partita non cambia, la Ludica continua ad attaccare , il Team si difende  e con l'ultimo pizzico di forza riparte con Denise la Falce che trova il guizzo giusto per superare con un pregevole pallonetto il portiere avversario in uscita 5 a 2. Gara conclusa? Per nulla, le ragazze di mister Villari non ci stanno continuano a lottare, costringendo il Team  nella propria metà campo  e trova il terzo gol con un bellissimo sinistro sempre della giovane talentuosa Cristiano che si infila sotto il  sette, un capolavoro balistico che stavolta  diventa imprendibile per Arrigo.

Minuti finali giocati al cardiopalmo la Ludica crede nella rimonta, il suo pressing è davvero asfissiante, il Team stringe i denti, le gambe non rispondono più ecco che subentra l’arma segreta ma vincente che fa del Team un grande gruppo:  giocare di cuore, con spirito di squadra, con spirito di sacrifico………ingredienti che  il Team ha portato a Lipari ed è con questo ha vinto la partita.

Al triplice fischio finale del sig. Francesco Quartaronello della sezione di Messina, arriva l’urlo liberatorio delle ragazze di Ivana Cernuto che consolidano il primato in classifica (28 punti)  potendo adesso contare di ben quattro lunghezze di vantaggio propria sulla Ludica Lipari che ha dato tutto nella gara odierna, non ha nulla da rimproversi si è dimostrata una squadra forte che sarà protagonista fino alla fine per la vittoria finale. Al di là del risultato maturato sul campo, hanno vinto tutte le protagoniste scese in campo per lo spettacolo, la grinta e la voglia di vincere che ha fatto entusiasmare il numeroso pubblico accorso al Freeland Club: brave tutte questo è il miglio spot per il futsal rosa.

 



Video - Primo Piano


TUTTE LE TRATTATIVE DELLE SQUADRE ECCELLENZA E PROMOZIONE

Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci