I pongisti messinesi Cappuccio, Sofia e Amato vincono il bronzo al Torneo Nazionale di Terni.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
Nov 20th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Tennistavolo I pongisti messinesi Cappuccio, Sofia e Amato vincono il bronzo al Torneo Nazionale di Terni.

I pongisti messinesi Cappuccio, Sofia e Amato vincono il bronzo al Torneo Nazionale di Terni.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Intenso fine settimana, per i club peloritani, caratterizzato dall’impegno di A/1 maschile e dal Torneo Nazionale Giovanile di Terni, ultima prova prima dei campionati italiani di aprile.

Tre bronzi, a Terni, conquistati da Costantino Cappuccio (T.T. Universitaria) nella categoria ragazzi, da Simone Sofia e Antonino Amato (T.T. Top Spin) rispettivamente tra gli allievi e gli juniores.

Nel campionato a squadre maschili di serie di A/1, pari del T.T. Top Spin (Jia, Amato, Giardina) sul difficile campo del Cral Comune di Roma. Una vittoria ciascuno per gli atleti del presidente Quartuccio che riescono a strappare un punto importantissimo in chiave salvezza, contro un sodalizio lanciato verso i play-off.

Nel prossimo fine settimana, riprende l’attività a squadre con la quarta giornata del girone di ritorno.

In B/1, il T.T. Top Spin ospiterà il Circolo T.T. Taranto con l’intento di tornare subito al successo.

Nel campionato di B/2, girone F, importante match tra T.T. Universitaria e Azzurro Napoli, appaiate al secondo posto della classifica. Nel girone H, il T.T. Top Spin sfiderà, in casa, il T.T. Mazzola (PA).

In C/1, girone Q, appuntamento esterno per Astra Valdina, che giocherà a Catanzaro, e Libertas Zaccagnini, impegnata a Catania. Nel girone R, derby, a Taormina, tra Tauromenion e S. Michele Milazzo.

In campo femminile, domenica, a Castrocaro Terme (FC), si disputerà il quarto ed ultimo concentramento di A/2 che concluderà la regoular season. In campo le ragazze dell’Astra Valdina Elena Rozanova, Claudia Minutoli, Barbara Ruvolo e Sofia Sfameni.

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci