Lo Sporting Taormina cade in casa: il Città di Scordia nella ripresa va a segno due volte.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Jul 23rd
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Lo Sporting Taormina cade in casa: il Città di Scordia nella ripresa va a segno due volte.

Lo Sporting Taormina cade in casa: il Città di Scordia nella ripresa va a segno due volte.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

All’andata lo Sporting Taormina aveva vinto 2-1 sul campo con in panchina Salvo Principato nella gara di ritorno invece è stata la compagine dello Scordia ad espugnare con un secco 2-0 maturato nella ripresa il terreno del Valerio Bacigalupo.

Due compagine che cercavano di allungare la striscia di risultati positivi, lo Scordia di mister Romano, al termine dei 90’ ha conquistato, oltre i tre punti, l’ottavo risultato utile  consecutivo. Invece lo Sporting Taormina di mister Marco Coppa nel difficile incontro con lo Scordia fallisce il quarto risultato utile consecutivo.

La gara si risolve nella ripresa al 70’ quando il direttore di gara assegna un calcio di rigore per fallo su Taormina, dal dischetto trasforma Solferino. Sotto di una rete lo Sporting si tuffa nella metà campo ospite, nulla da fare, anzi è la squadra di mister Romano  che va prima vicino al raddoppio con Truglio che colpisce la traversa. All’81’ a chiudere la partita con un tiro da 25 metri è Provenzano che non lascia scampo al numero uno taorminese  Saia per il 2-0, gol che taglia le gambe alla formazione di casa.

Diciamo che la prima frazione di gara è stata molto combattuta con gli ospiti che sfiorano lo vantaggio con Raimondi su assist di Solferino colpisce il palo . Per vedere un tiro in porta da parte dello Sporting  dobbiamo attendere il 32’ con il tiro di Mannino alto sopra la traversa, poi  la 34’  gran tiro di Giannaula che costringe il portiere ospite in corner.

Ad inizio ripresa la traversa dice di no a Truglio, mentre al 60’ i ragazzi di mister Coppa hanno la possibilità di portarsi in vantaggio quando Giannaula serve Emanuele da ottima posizione, ma il suo colpo di testa termina fuori dello specchio.  Dal 65’ al 67’ due opportunità per lo Scordia, prima con una grande conclusione di Provenzano con la pronta risposta di Saia, l’altra sui piedi di Taormina che si  destreggia bene in area, ma conclude fuori.

L’equilibrio del risultato viene sbloccato al 70’ quando il direttore di gara assegna un calcio di rigore per atterramento di Taormina che viene trasformato da Solferino. Poi la traversa salva lo Sporting su tiro di Truglio, il raddoppio arriva all’81’ con una grande botta da fuori di Provenzano che esultare un centinaio di tifosi presenti sugli spalti del Bacigalupo.

Arriva il triplice fischio finale che regala i tre punti allo Scordia che valgono il sesto posto in classifica (359) mentre lo Sporting rimane a quota 29 punti, fuori dalla zona rossa della salvezza. Nel prossimo turno i taorminesi saranno impegnati nel derby sul campo del Pistunina, mentre lo Scordia di Pippo Romano riceveranno la visita del fanalino di coda Torregrotta.

Sporting Taormina    0   Città di Scoria   2

Marcatori: 70’ Solferino su rigore, 81’ Provenzano.

Sporting Taormina: Saia, Abate, Urso, Puglia, Filistad (47' Spampinato), Trovato, Emanuele, Mannino (54' Buda), Lupo (64' Guglielmino), Giannaula, Calcagno. All. Coppa.

Città di Scordia: Valenti, Messina, Tarantino, Provenzano, Castiglia, Raimondi, Taormina (88' Saggio), Truglio, Solferino (85' Peluso), Zumbo A., La Vardera.  All. Romano.

Ammoniti: Mannino e Emanuele (Sporting Taormina), Tarantino, Solferino, Provenzano e Valenti (Scordia).

Arbitro : Gangi di Enna. Assistenti: Alesci e Franco di Barcellona P.G:

 



Video - Primo Piano


TUTTE LE TRATTATIVE DELLE SQUADRE ECCELLENZA E PROMOZIONE

Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci