L'Akron Savoca cala il poker con una Laura Oliva strepitosa sul campo dell'Acquedolcese.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Aug 17th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio Femminile L'Akron Savoca cala il poker con una Laura Oliva strepitosa sul campo dell'Acquedolcese.

L'Akron Savoca cala il poker con una Laura Oliva strepitosa sul campo dell'Acquedolcese.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Turno infrasettimanale per il campionato di Serie D femminile di calcio a 5 della Delegazione di Messina  per la gara di recupero Acquedolcese – Akron Savoca valida per la settima giornata di campionato.

Ad aggiudicarsi la posta in palio sono state le ragazze di mister Natale Briguglio che calano un poker alla compagine biancoverde di Acquedolci che perde per la prima volta fra le mura amiche, per l’Akron si tratta della seconda vittoria in trasferta.  E’ stata una gara piacevole, nonostante la tarda ora, le ragazze si sono affrontate a viso aperto, determinanti a portare a casa il risultato.

La compagine di casa cercava il bis dopo la vittoria di domenica (4-1) con il Comprensorio, di contro le savocese cercavano il pronto riscatto dopo la pesante sconfitta casalinga (7-2) con il S. Filippo del Mela.

E’ venuta fuori una gara ben giocata, a sprazzi ottime trame di gioco che viene sbloccata da una strepitosa Laura Oliva, la migliore in campo per la compagine di mister Briguglio. La reazione locale si fa sentire con il pareggio della sempre precisa e determinata Claudia Gariti. A rompere di nuovo l’equilibrio in campo ci ha pensato l’esperta giocatrice savocese la Di Iorio che porta la squadra dell’Akron sul 2-1.

L’Acquedolcese non ci sta ma non riesce a trovare il guizzo giusto per la zampata vincente, sul fronte avversario c’è una certa Laura Oliva oggi in stato di grazia timbra il 3-1. Sotto di due marcature il tema tattico vedeva i padroni di casa premere sull’acceleratore, ma Midiri e compagne ben disposti in campo ribattevano rendendosi anche pericolosi in micidiali ripartenze.

A chiudere definitivamente la gara in favore dell’Akron ci pensa la Curcuruto che fissa il risultato sul definitivo 4-1. Un successo che dà morale alla compagine di mister Briguglio che si porta a quota 14 consolidando la quarta posizione ad una sola lunghezza dal terzo gradino occupato dal S. Filipppo del Mela (15). Per l’Acqueldocese che sperava nel sorpasso in classifica, rimane a quota nove punti (sesto posto) con una gara da recuperare contro il Real Taormina.

La nuova classifica dopo la 10^ giornata: Team Scaletta 22, Ludica Lipari 21, S. Filippo del Mela 15, Akron Savoca 14, Città dello Stretto 10, Acquedolcese 9, Social Romettese 7, Real Taormina, Comprensorio del Tirreno 4, Aics Messina 1, Atene 0 (fuori classifica).

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci