Anche il CSEN Messina al corso per Allenatori e Arbitri di Football Integrato

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Jun 24th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio News Anche il CSEN Messina al corso per Allenatori e Arbitri di Football Integrato

Anche il CSEN Messina al corso per Allenatori e Arbitri di Football Integrato

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Si è svolto a Roma, da venerdì 3 a domenica 5 febbraio, il primo corso di formazione nazionale per Allenatori e Arbitri di Football Integrato, la nuova disciplina ideata nel 2014 dal Centro Sportivo Educativo Nazionale e presentata per la prima volta durante lo svolgimento del progetto “European Day of Integrated Sport”. Un appuntamento che è servito a formare le due nuove figure di questo sport che annulla ogni differenza di genere e di età, in quanto le squadre possono essere composte da uomini, donne, giovani, anziani, disabili e non disabili.

A parteciparvi, ribadendo l’attenzione per il sociale da parte del C.S.E.N. di Messina, sono stati anche alcuni corsisti peloritani: Andrea Argento ed Alessandro D'Ignoti in qualità  di allenatori, Sergio Bosio, Rosario Gemellaro e Marco D'Amico come arbitri. Le lezioni, della durata di 20 ore (12 teoriche e 8 pratiche), si sono svolte presso l'Università “Foro Italico" di Roma, con importanti relatori, sia dell'Ateneo che del C.S.E.N. Docenti Miloud Benhamed, Educatore Professionale Centro Diurno ASL RME; Andrea Borney, Allenatore esperto ed ideatore del Football Integrato; Andrea Bruni, Project Manager ufficio progetti nazionale C.S.E.N.; Angela Magnanini, Docente Università degli Studi di Roma "Foro Italico"; Pasquale Moliterni, Docente Università degli Studi di Roma "Foro Italico"; Gianfranco Nogara, Presidente Comitato Regionale C.S.E.N. Valle d'Aosta; Giuseppe Trovato, Responsabile Nazionale Formazione Arbitri C.S.E.N.

Tra i temi trattati, i principi ed il regolamento del Football Integrato, i ruoli e la valutazione funzionale dei giocatori, la conoscenza e la valorizzazione delle “diversità”, la simulazione delle partite, l’allenamento di una squadra integrata, oltre alle strategie di gioco ed alle esercitazioni pratiche.

Sono stati complessivamente 60 i corsisti (30 allenatori e 30 arbitri), provenienti da tutte le Regioni d'Italia. Il progetto nel quale è inserito lo sviluppo del Football Integrato in diverse nazioni è co-finanziato della Comunità Europea attraverso il programma Erasmus. Cinque i Paesi partner coinvolti: Bulgaria, Germania, Lituania, Portogallo e Slovacchia.

L’obiettivo è formare operatori sportivi ed operatori sociali mettendoli in condizione di conoscere il regolamento sportivo del Football Integrato e di sviluppare questo nuovo sport nelle proprie sedi, così da favorirne la pratica attraverso l’organizzazione di squadre per partecipare ad incontri a livello nazionale ed europeo.

Alla conclusione del corso è stato consegnato a tutti i partecipanti il diploma nazionale C.S.E.N. di qualifica tecnica di Allenatore/Arbitro di Football Integrato.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci