B/2 - Planet Pedara vince come da pronostico 3-0 contro Potenza. Adesso il big-match con la Fiamma Torrese.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Dec 14th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home VolleyFemminile B/2 - Planet Pedara vince come da pronostico 3-0 contro Potenza. Adesso il big-match con la Fiamma Torrese.

B/2 - Planet Pedara vince come da pronostico 3-0 contro Potenza. Adesso il big-match con la Fiamma Torrese.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Planet Strano Light batte Centro Kos Potenza 3-0. Tutto come da previsioni nel testa coda della seconda giornata di ritorno (quindicesima) di Serie B2 femminile gir.I.

Gara archiviata senza particolari sofferenze, quella contro le giovani lucane che stazionano sul fondo classifica, e che va ad anticipare la settimana più importante del campionato: sabato infatti in terra napoletana contro la Fiamma Torrese capolista, la Planet, che insegue, andrà a giocarsi gran parte delle possibilità di primato che vorrebbero, e vorranno, dire scalata diretta alla B1.

“Innanzitutto sono felice per le ottime prove delle ragazze che hanno fatto registrare l'esordio in B2, condite da qualche punto .– afferma Francesco Andaloro, coach Planet -. Adesso penseremo allo scontro diretto, provandolo a preparare con maggiore serenità in termini di disponibilità di organico e condizione fisica: oggi eravamo privi del nostro libero Gueli e la settimana trascorsa non è stata felice per quanto riguarda la piena forma fisica per alcune atlete. Se riusciremo a recuperare forze ed energie ce la giocheremo a viso aperto, consapevoli del fatto che tutto ciò che conquisteremo in più in questa stagione sarà da considerare tutto di guadagnato”.

Planet priva dell'infortunata Rossana Gueli, il posto di libero viene affidato a Martina Mannino: 13 anni, “pilastro” di Prima divisione e delle compagini Under, che ha strappato applausi a scena aperta per alcune giocate efficaci in fase di ricezione. Non sarà la sola, tra le “baby” biancorossonere, a calcare il parquet per l'occasione.

Partita senza storia ad eccezione delle primissime battute di gara, dopo le quali la Planet fa valere il maggior tasso tecnico e crea un ampio distacco nei confronti di un avversario che regge a malapena gli attacchi delle etnee. Spazio, in corso di gara, a giovani e giovanissime di casa: oltre a Mannino, titolare, hanno giocato l'opposto Fiamma Giuffrida e le Under Giorgia Leonardi, Benedetta Scollo, Ivana Barbagiovanni, Claudia Di Lorenzo e Yola Amadeo.

PLANET STRANO LIGHT-CENTRO KOS POTENZA 3-0

PLANET: Lo Re 24, Ricchiuti 1, Loddo 4, Rapisarda 3, Marino 6, Bontorno 7, Mannino (L1). Albano 4. Giuffrida, Leonardi 1, Scollo 1, Barbagiovanni, Di Lorenzo, Amadeo (L2).   Allenatore Andaloro.

POTENZA: Guarino 3, M.Mitideri 5, Cascione 6, Ceruzzi 3, Verrastro 7, A.Mitideri 2, Stolfi (L1). Ammirati 3, De Fino (L2), Tozzi, Morelli. Allenatore: Pamela Petrone.

ARBITRI: Cardaci e Scinelli di Messina

SET: 25-13, 25-12, 25-17

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci