La Valdinisi va sotto con il Città di Villafranca, poi ci pensa Nino Briguglio ad evitare la sconfitta.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Nov 15th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 1^ Categoria La Valdinisi va sotto con il Città di Villafranca, poi ci pensa Nino Briguglio ad evitare la sconfitta.

La Valdinisi va sotto con il Città di Villafranca, poi ci pensa Nino Briguglio ad evitare la sconfitta.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Sul campo del Città di Villafranca, la compagine del Presidente Mario Manoti conquista il suo nono pareggio stagionale, il quinto in trasferta. La Valdinisi nella quarta giornata di ritorno del campionato di Prima Categoria – Girone D – riesce a riacciuffare la parità quando mancavano dieci minuti alla fine, con il risultato di 1-0 per la formazione di casa che ha fallito al 60’  il colpo del k.0  con Milici che incredibilmente non approfitta per mettere a tappetto la compagine biancorossa allenata da mister Sebastiano Perrone.

Sarebbe stata la fine, invece, ccampato il pericolo la Valdinisi ritrova la lucentezza giusta per pervenire al pareggio. Con le nuove forze fresche in campo Mento e Di Bartolo, con la regia sempre impeccabile di Ivan Briguglio e di Matthias Puglisi gli ospiti chiudono gli avversari che crollano sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Ivan Briguglio che trova la pronta respinta della difesa ospite con la sfera che arriva all’altro Briguglio, ovvero a Nino dal suo magico destro mette alle spalle di Venuto la palla che vale il pareggio.

Prima del pareggio della Valdinisi, la prima frazione di gara non ha riservato particolare emozione, un primo tempo avaro di occasioni. Tutt’altra musica nella ripresa, passano tre minuti al primo affondo i padroni di casa sbloccano il risultato su calcio di rigore: il centravanti di casa Amendolia s’invola lungo la corsia destra poi si accentra in area ma viene messo giù dall’intervento di Omettere con l’arbitro che indica il dischetto di rigore. Sulla sfera si presenta Sottile la cui trasformazione viene intercettata da Luca Potenza, sulla ribattuta è lesto il giocatore biancoverde a riprendere la sfera è mettere in fondo alla rete.

La gara si mette in salita per gli ospiti che reagiscono ma rischiano nelle ripartenze davvero micidiali con un Amendolia veramente strepitoso, il migliore in campo, la vera anima del Città di Villafranca che ha la possibilità di chiudere la gara al 60’ proprio sugli sviluppi di una ripartenza con Milici che spreca, meno male per la Valdinisi che poi ritrova il pareggio con Nino Briguglio, poi nel finale cerca il gol del successo.

Alla fine un pareggio giusto tra due squadra con obiettivi diversi, la Valdinisi sempre quarto con 27 punti, non approfitta della sorprendente sconfitta del Piedimonte (quinto a 26 punti), ma soprattutto di recuperare due punti alla terza forza del torneo Libertas Aci Real (34) costretto al pareggio sul campo del S. Alessio. Di contro il Città di Villafranca va a quota 10 rimanendo in penultima posizione a due punti dal S. Alessio, ma lontano dalla salvezza diretta (Pompei a 17 punti).

Città di Villafranca  1  Valdinisi   1

Marcatori: 48’ Sottile e 80’ Nino Briguglio.

Città di Villafranca: Venuto, Palella, Gangemi, Celona, Cardaci, Tricomi, Capilli (79’’ Verdura), Sottile, Amendolia (91’ Franchina), Milici (73’ Altopiedi), Scibilia. All: Mancuso

Valdinisi: Potenza, Parisi, Speranza,  Omettere (48’ Mento), Riposo (56’ Di Bartolo), I. Briguglio, Tilenni, Puglisi, Pistone, Ant. Briguglio, Sterrantino. All: Perrone

Arbitro: Pasquale Neto di Messina

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci