In Eccellenza Sporting Taormina nel mirino del Giudice: due giornate a Famà, una a Saia e Filistad. Squalificato anche mister Coppa.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Jul 23rd
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza In Eccellenza Sporting Taormina nel mirino del Giudice: due giornate a Famà, una a Saia e Filistad. Squalificato anche mister Coppa.

In Eccellenza Sporting Taormina nel mirino del Giudice: due giornate a Famà, una a Saia e Filistad. Squalificato anche mister Coppa.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Lo Sporting Taormina falcidiato dal Giudice Sportivo in merito la gara di domenica scorsa sul campo dell’Acireale. Squalificato fino al 31 Gennaio 2017 l’allenatore Marco Coppa “Per grave contegno irriguardoso nei confronti dell'arbitro”. Due giornate al giocatore Carmelo Famà, una giornata per Paolo Saia e Fabrizio Filistad.

Giocatori squalificati:

Due Giornate: Famà (Sporting Taormina).

Una Giornata: Saia e Filistad (Sporting Taormina), Strano e Pettinato (Acireale), Ulma (Città di Rosolini), Fantino (Rocca di Caprileone), Tornatore e Santangelo (Sporting Viagrande), Chiavaro (S. Pio), Gazè (Pistunina).

Per quanto riguarda gli altri provvedimenti, il Giudice Sportivo ha squalificato fino al 28 febbraio 2017 il dirigente Rosario Rifici (Rocca di Caprileone) “Per contegno irriguardoso ed offensivo nei confronti dell'arbitro; nonchè per reiterato contegno offensivo e minaccioso nei confronti dello stesso, dopo l'allontanamento” e Daniele Randazzo (Città di Rosolini) “Per contegno offensivo e minaccioso nei confronti di un A.A., reiterando, dopo l'allontanamento, il contegno minaccioso”.

Squalificato fino al 5 Febbraio 2017 il dirigente Sebastiano Cantone (Acireale) “Per grave atto di violenza nei confronti di un calciatore avversario”.

 



Video - Primo Piano


TUTTE LE TRATTATIVE DELLE SQUADRE ECCELLENZA E PROMOZIONE

Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci