Il Palazzolo espugna il Bacigalupo: un gol di Messina condanna lo Sporting Taormina.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Jul 23rd
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Il Palazzolo espugna il Bacigalupo: un gol di Messina condanna lo Sporting Taormina.

Il Palazzolo espugna il Bacigalupo: un gol di Messina condanna lo Sporting Taormina.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Arriva la seconda sconfitta casalinga per lo Sporting Taormina, dopo il S. Pio X (alla terza giornata 1-0), passa anche il Palazzolo con identico punteggio sul terreno del Valerio Bacigalupo di Taormina grazie alla marcatura al 20’ di Fabio Messina il cui colpo di testa non lascia scampo a Gulisano.

Una sconfitta pesante per la compagine taorminese scesa in campo con una formazione priva dello squalificato Famà ed dell’infortunato Calcagno, con Emanuele non in buone condizioni fisiche, che fa precipitare per la prima volta in questo campionato lo Sporting nella griglia dei play-out con 16 punti.

Un periodo d’emergenza con il Palazzolo che passa con il minimo sforzo, anche se nel finale la gara si è un po’ accattivita con la contemporanea espulsione di Mannino e Filicetti, qualche minuto prima era stato mandato anzitempo negli spogliatoi Rapisarda. Mentre al 60’ è toccato ad aprire la sagra delle espulsioni a Calcagno lasciare in inferiorità numerica lo Sporting.

Una volta in svantaggio i ragazzi di mister Marco Coppa hanno cercato di reagire, ma gli ospiti con un filtro dinamico nella zona nevralgica del centrocampo chiudono qualsiasi varco d’acceso verso la porta di Latino.  Il gol del Palazzolo è arrivato al 20’: conclusione di Fabio Messina con Gulisano che respinge la sfera arriva allo stesso bomber ospite che di testa mette alle spalle del portiere di casa.

Il Palazzolo sfiora il raddoppio al 29’  su calcio di punizione calciata da Filicietti con parata in  tuffo di Gulisano. Lo Sporting si fa vedere qualche minuto più tardi: cross di Urso per la deviazione di Emanuele con la palla che sfiora il palo.  La risposta ospite arriva prima dell’intervallo con una conclusione di Sterrantino di poco sopra la traversa.

Nella ripresa la musica non cambia, anzi il ritmo cala, la gara  diventa monotona, ma al 71’ lo Sporting grida al gol: traversone dalla destra per Puglia perfetta coordinazione ma la conclusione viene respinta sulla linea da un difensore ospite in recupero.  Lo Sporting in dieci per l’espulsione di Calcagno (doppia ammonizione), prova a forzare ma impatta con lo schema tattico degli ospiti che abbassano la linea dei  centrocampisti che va a dar man forte al reparto arretrato.

Occasione per i padroni di casa in pieno recupero su una punizione di Urso, ma il rasoterra termina a fil di palo. Arriva il triplice fischio finale che decreta la sconfitta dello Sporting, mentre per il Palazzolo si tratta della quarta vittoria di fila che consente ai ragazzi di mister Strano di mantenere immutato il distacco dalla vetta.

Sporting Taormina  0   Palazzolo   1

Marcatore: 19’ Messina.

Sporting Taormina: Gulisano, Abate, Urso, Puglia, Filistad, Trovato, Emanuele, Maggioloti (80’ Mannino), Battaglia (72’Rapisarda), Calcagno, Giannaula (88’ Dadone). All.: Marco Coppa

Palazzolo: Latino, Conselmo (82’ Musumeci), Boncaldo, Grasso, Chiavaro, Ricca, Fichera, Calabrese (74’ Figura), Messina, Filicetti, Serrantino (84’ Marullo).  All.: Strano

Arbitro: Naselli di Catania. Assistenti: Cicero e Di Paola di Catania.

Espulsi: 60’ Calcagno, 87’ Rapisarda, 90’ Mannino e Filicetti.

 



Video - Primo Piano


TUTTE LE TRATTATIVE DELLE SQUADRE ECCELLENZA E PROMOZIONE

Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci