Dalla trasferta di Palazzolo, il Pistunina a mani vuote ma con cinque gol sul groppone.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Sep 23rd
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Dalla trasferta di Palazzolo, il Pistunina a mani vuote ma con cinque gol sul groppone.

Dalla trasferta di Palazzolo, il Pistunina a mani vuote ma con cinque gol sul groppone.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Il 9 Ottobre 2016 il Pistunina perde in casa con un secco 5-0 ad opera dello Scordia nella gara valevole per la quinta giornata di campionato. Nell’anticipo di sabato la squadra peloritana concede il bis sul campo difficile del Palazzolo che chiude il primo tempo sul 3-0  (grazie alla doppietta di  Messina) e al gol di Filicetti, nella ripresa le altre marcature (doppietta di Musumeci).

Un Pistunina frastornato, non solo dalle cattive condizioni atmosferiche, costretto a giocare a partire dal 65’ in inferiorità numerica per l’espulsione di Buda per doppia ammonizione. Risultato, i rossoneri del Presidente Velardo non sono mai scesi sul terreno di gioco ed affonda sotto i colpi dei giocatori in maglia giallo-verde.

Al termine dei 90’ la squadra di mister Peppe Strano conquista la sua terza vittoria consecutiva è balza in terza posizione , di contro i ragazzi di mister Nello Miano subiscono, invece, la terza sconfitta consecutiva è sono in piena zona play-out.

Primo Tempo: La prima azione degna di nota, dopo il diluvio iniziale, arriva al 10', con Grasso che si vede arrivare il pallone sui piedi dopo un batti e ribatti ma conclude debolmente trovando la parata del portiere Fazio. Un minutopiù tardi è il difensore del Pistunina Giacopello a sfiorare un clamoroso autogol nel tentativo di liberare la sua area, e, sugli sviluppi del corner che ne consegue, Chiavaro calcia altissimo.

Al quarto d'ora Palazzolo vicinissimo al vantaggio dopo una bella azione di Boncaldo, che è preciso nel servire Messina il cui tocco vede il pallone terminare prima sul palo e poi tra le braccia di Fazio. Al 24' ancora una pregevole azione dei gialloverdi, con Chiavaro che imbecca Grasso il cui cross per l'avvitamento di testa di Messina vede Fazio protagonista di un volo che toglie la palla dallo specchio della porta.

E' sempre la squadra di casa a spingere col Pistunina che si fa vedere in avanti per la prima volta al 26', con un tiro dalla distanza di De Salvo bloccato da Aglianò.

Al minuto 35, però, dopo un'azione tambureggiante del Palazzolo, Grasso riceve palla e viene travolto in area da Miduri: per il direttore di gara è rigore e dal dischetto Fabio Messina spiazza Fazio portando meritatamente in vantaggio il Palazzolo. Il 2 a 0 arriva al 43' e a siglarlo è Luca Filicetti, che scarica in porta dopo che la difesa ospite si era salvata per due volte nella stessa azione. Passano poco più di due minuti ed il Palazzolo archivia la pratica grazie alla doppietta personale di Messina, che si libera di un difensore dopo un bel passaggio filtrante di Filicetti e batte Fazio con un diagonale vincente.

Secondo Tempo: Ancora tanta pioggia e freddo nella ripresa, che si apre, al 48', con un sinistro di Concialdi che impegna Fazio e prosegue, due minuti più tardi, con una punizione dalla distanza di Buda parata da Aglianò. E' proprio Buda, al 55', a lasciare la sua squadra in dieci per doppia ammonizione col Palazzolo che, per tutto il resto del match, può giocare in maniera più conservativa e senza patemi d'animo.

Al 60' è Musumeci, entrato da poco in campo al posto di Messina, a superare in velocità un avversario dopo il servizio di Concialdi e a calciare sull'esterno della rete. Nell'ultima mezz'ora, con la squadra ospite ormai allo sbando, le occasioni costruite dal Palazzolo non si contano: da menzionare, su tutte, una bella conclusione dai 35 metri di Filicetti, che al 64' impegna Fazio, e un tiro a botta sicura di Grasso, che al 71' manca la porta di un soffio. Poi, al 74' e all'80', arrivano le marcature in sequenza del neoentrato Musumeci, che prima approfitta di un “velo” di Filicetti battendo imparabilmente Fazio, e poi, dopo una punizione proveniente dal settore di destra, fulmina l'estremo difensore del Pistunina per il definitivo 5 a 0.

Palazzolo    5     Pistunina   0

Marcatori: 35' e 45' Messina, 43' Filicetti, 74' e 80' Musumeci

Palazzolo: Aglianò, Conselmo, Boncaldo, Grasso, Chiavaro (65' Serrantino), Ricca, Fichera, Calabrese (81' Marullo), Messina (57' Musumeci), Filicetti, Concialdi.  All. Strano

Pistunina: Fazio, Boncordo, Miduri, De Salvo, Leo, Mortelliti, D'Arrigo (45' De Leo), Giacopello, Mangano (68' Mirulla), Buda, Dell'Acqua (57' Inferrera). All. Miano

Arbitro: Fernando Emanuel Toro di Catania. Assistenti<.Antonino Salvo di Barcellona Pozzo di Gotto e Daniele Picciolo di Catania

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci