B/1 - La Siciliana Maceri Letojanni nella tana della Coordiner Catania.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
May 27th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Volley Maschile B/1 - La Siciliana Maceri Letojanni nella tana della Coordiner Catania.

B/1 - La Siciliana Maceri Letojanni nella tana della Coordiner Catania.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Dimostrare di poter vincere con risultato pieno anche fuori casa per continuare ad inseguire le battistrada e convincersi che la squadra è in buona salute. Saranno questi gli obiettivi principali della Siciliana Maceri Volley Letojanni (serie B, girone I) che, dopo la vittoria schiacciante dello scorso fine settimana contro l’Universal Catania, questo sabato, alle ore 18.30, farà visita alla Coordiner di mister Lopis.

Una partita contro una formazione che vanta al suo interno elementi di qualità come l’opposto Di Grazia e i centrali Bandieramonte e Catania e che sarà un importante banco di prova per i letojannesi, visto che per il momento il sestetto di mister Fernando Centonze ha faticato oltremodo fuori dalle mura amiche.

Nelle cinque partite giocate fino a questo momento, Schifilliti e compagni hanno infatti conquistato 10 punti, frutto di quattro vittorie (di cui due portate a casa al tie-break) e una sconfitta contro la corazzata Cinquefrondi, dando l’impressione di essere in grado di battere qualunque squadra al Pala “Letterio Barca”, ma di avere, però, qualche problema lontano dal parquet di casa.

Motivo per il quale nel corso delle tre sedute settimanali Centonze ha concentrato la sua attenzione su un match, quello del Pala “Spedini” appunto, che non sarà per niente facile, considerato che quest’ultima viaggia a quota 6 punti e si presenterà al cospetto dei messinesi con la voglia di avvicinarsi nelle zone alte della classifica.

Una graduatoria che vede attualmente il Letojanni al terzo posto, con il Misterbianco secondo a 12 punti ed il Cinquefrondi a punteggio pieno e che, nel caso di una vittoria degli jonici, potrebbe cambiare molto in meglio. E per fare ciò lo stesso Centonze, molto probabilmente, schiererà in campo la stessa formazione che ha battuto l’Universal, con l’intenzione di dare continuità in una gara che sarà arbitrata da Tanania e Virga di Palermo.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci