Lo Sporting Taormina crea, ma non concretizza: 1-1 con il Torregrotta.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Jul 23rd
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Lo Sporting Taormina crea, ma non concretizza: 1-1 con il Torregrotta.

Lo Sporting Taormina crea, ma non concretizza: 1-1 con il Torregrotta.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Divisione della posta nella gara disputata sul terreno del Comunale “Pietro Gangemi” di Torregrotta: al gol iniziale taorminese su magistrale punizione di Calcagno, rispondono i padroni di casa che riequilirano il punteggio su calcio di rigore trasformato da Venuti.

Prima di tutto ciò, le due squadre sono scese in campo con obiettivi identici: fare punti.  La squadra di mister Borelli vuole interrompere la striscia negativa di ben cinque sconfitte consecutive, obiettivo fare punti per risalire la china. Di contro uno Sporting Taormina con in panchina neo tecnico Marco Coppa è chiamato ad una prova di riscatto dopo la pesante sconfitta subita (4-0) a Rosolini.

Primo Tempo: Avvio vincente dello Sporting: Partono bene i ragazzi del Presidente Mario Castorina che si fanno capire subito le proprie intenzioni dopo pochi minuti dal fischio d’inizio del direttore di gara Merendino, lo fa  con Francesco Maggioloti la cui conclusione sorvola la traversa.

Al 5’ arriva il vantaggio: punizione per i taorminesi sulla sfera si presenta Calcagno che fa uscire dal suo cilindro una magistrale punizione con la sfera che va ad insaccare nel sette alla sinistra di Vinci.

Il vantaggio non frena gli ospiti che cercano il raddoppio: al 10’ perfetto traversone dalla destra di Abate che si trasforma in un tiro-cross costringe Cardaci in calcio d’angolo. Lo Sporting c’è, al 17’ sale in cattedra Francesco Maggioloti che serve in profondità Famà anticipato dal portiere Vinci.

Lo Sporting cala il ritmo del gioco, consente ai locali di ritornare in partita, un momento di gioco che si svolge nella linea centrale del centrocampo. Al 25’ arriva la ghiotta occasione per il Torregrotta su calcio di rigore concesso per atterramento di Venuti da parte di Scarlata, per l’arbitro non ci sono dubbi decreta la massima punizione. Dal dischetto lo stesso Venuti trasforma portando il risultato sul punteggio di 1-1.

Subito il gol, lo Sporting reagisce lo fa al 31’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo calciato da Puglia che attraversa l’intera area piccola  con nessuno taorminese pronto a colpire. Prima dell’intervallo due occasioni per segnare il 2-1: al 43’ corner di Mannino per la testa di Trovato che manda di poco fuori. L’altra occasione sui piedi di Famà ben servito da Maggioloti, bloccato dalla uscita tempestiva di Vinci.

Secondo Tempo: Al rientro in campo mister Coppa manda in campo Fabrizio Filistad al posto di Maggioloti. La musica è sempre la stessa anche nella ripresa, con lo Sporting che vuole il gol: al 50’ punizione insidiosa di Emanuele con il portiere di casa ci mette una pezza. Al 57’ prima Famà, poi Emanuele impegnano il numero uno torrese.

La squadra di mister Borelli, pur in difficoltà sembra resistere all’iniziativa degli ospiti che al 61’ con Scarlata da posizione defilata costringono in angolo Vinci. Al 70’ lo Sporting rischia di andare sotto: il giocatore di casa Falcone trova un buco nel centrocampo ospite, si invola verso l’area torrese ma il suo diagonale lambisce di poco il palo della porta difesa dal giovane Gulisano.  Scampato il pericolo, lo Sporting Taormina prosegue nella sua iniziativa: al 74’ spiovente dalla destra con colpo di testa finale di Emanuele. All’81’ perfetta manovra di gioco degli ospiti che porta alla conclusione Scarlata.

All’86’ il neo entrato Battaglia si presenta a tu per tu con Vinci, dalla sinistra mette sottorete per Famà che arriva con un attimo di ritardo. Sulla ripartenza il Torregrotta impegna il giovane Gulisano con Mento. Ultimo brivido della gara al 90’ quando Battaglia  tutto solo davanti a Vinci, non riesce a superarlo che si salva in corner.

Alla fine arriva il triplice fischio finale che dà ossigeno al Torregrotta che incasella un prezioso pareggio, primo puto per Marco  Coppa.

Torregrotta – Sporting Taormina 1-1

Marcatori: 5´ Calcagno, 25´ Venuti su rigore.

Torregrotta: Vinci, Bonaffini, Di Bella, Falcone, Cardaci, Maisano, Cariolo (63´ Sindoni), Mazzullo (89´ Isgro´), Mento, Venuti, Sciliberto. All.: G.Borelli.

Sporting Taormina: Gulisano, Abate, Puglia, Maggioloti (46´ Filistad), Scarlata, Trovato, Emanuele, Mannino (62´ Battaglia), Dadone (71´ Giannaula), Calcagno, Fama’. All.: M.Coppa.

Arbitro: Giuseppe Merendino di Messina. Assistenti: Silvestro Messina e Gianluca Viglianesi di Catania.

Ammoniti:26´ Trovato e 58´ Mannino (Sporting Taormina), 64´ Bonaffini (Torregrotta).

 



Video - Primo Piano


TUTTE LE TRATTATIVE DELLE SQUADRE ECCELLENZA E PROMOZIONE

Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci