Serie B - Ottimo test per la Siciliana Maceri Letojanni: 3-1 alla Gupe Battiati.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
May 27th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Volley Maschile Serie B - Ottimo test per la Siciliana Maceri Letojanni: 3-1 alla Gupe Battiati.

Serie B - Ottimo test per la Siciliana Maceri Letojanni: 3-1 alla Gupe Battiati.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Due ore di gioco senza alcuna tregua e un risultato che ha dato ottime indicazioni in vista dell’inizio del torneo, previsto per il 15 ottobre prossimo.

La Siciliana Maceri Volley Letojanni (serie B unica) non sta facendo sconti neanche nelle amichevoli, visto che ieri sera al Pala “Lillo Barca” ha ottenuto la prima vittoria della stagione (anche se non in una gara di campionato), mandando al tappeto una delle squadre più attrezzate del momento. Al cospetto della Gupe Battiati Catania i ragazzi di mister Fernando Centonze hanno infatti dato prova di quanto fatto nell’ultimo mese di allenamenti. Un 3 a 1 per i letojannesi, il risultato finale, che ha evidenziato come, sia dal punto di vista atletico che tattico, la compagine jonica stia già facendo passi da gigante in attesa dell’esordio con il Valley Volley Catania della prossima settimana.

Un match (quello vinto grazie anche ad una prova maiuscola del martello ricettore Carmelo Mazza nel corso del quale il sestetto ha dovuto comunque stare attento alle incursioni degli etnei che hanno dimostrato anch’essi di essere squadra tosta e non facile da affrontare. Sugli scudi, appunto, Carmelo Mazza e la retroguardia, ma buona è stata anche l’intesa con gli opposti e con il libero Francesco Salomone, che hanno limitato le stoccate degli avversari. Catanesi che si sono dovuti arrendere al primo set, terminato per la cronaca 25 a 23, al secondo, conclusosi sul 28 al 26, e anche al terzo, finito 25 a 21. L’ultimo parziale è stato poi un dominio dei ragazzi  di Fabrizio Petrone che hanno inflitto ai letojannesi un secco 25 a 22.

“Ho fatto in modo che tutti i ragazzi potessero giocare e mettersi in mostra - ha dichiarato lo stesso Centonze a fine gara -. Molte sono state le indicazioni positive che sono riuscito a carpire nel corso dei minuti. Sicuramente c’è ancora molto da lavorare ma sono convinto che siamo sulla strada giusta. E il risultato ne da pianamente prova, visto che la Gupe è finalista della Coppa Catania e risulta tra i migliori organici del nostro girone”.

Una partita che ha dunque testato il livello della rosa, messa a disposizione dalla società che ha già programmato per domani, alle ore 20, un’ulteriore sgambatura contro una delle pretendenti al salto di categoria: ovvero l’Universal Catania, guidata da Giovanni Bonaccorso.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci