Dramma in campo: giovane si è accasciato durante la gara. Inutili i tentativi per salvarlo.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
Dec 11th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio News Dramma in campo: giovane si è accasciato durante la gara. Inutili i tentativi per salvarlo.

Dramma in campo: giovane si è accasciato durante la gara. Inutili i tentativi per salvarlo.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Dramma nel calcio dilettantistico umbro: Riccardo Pizzi, operaio di 30 anni, è morto durante la partita Cannara-Nuova Fulginium valida per la Coppa Italia di promozione. Il difensore si è accasciato in campo al 17mo minuto del primo tempo dopo aver appoggiato la palla al proprio portiere. E’ stato subito dato l’allarme al 118 ma i tentativi di rianimare l’atleta sono stati vani. Pizzi è stato soccorso dal medico sociale della propria squadra e poi dall’ambulanza ma i tentativi di rianimarlo sono stati vani. L’impianto sportivo era munito di defibrillatore.

Due settimane fa le visite mediche Ovviamente il match è stato sospeso ed è stato subito informato dei fatti il comitato regionale della Lega nazionale dilettanti. Sulla base delle prime informazioni raccolte sembra che il calciatore, come impone il regolamento, appena due settimane fa si era sottoposto alle visite mediche con accertamento di piena idoneità. Tra le ipotesi quella che un infarto abbia colpito il giocatore. Comprensibile lo sgomento tra i compagni di squadra, gli altri giocatori in campo e tra gli spettatori presenti sugli spalti. Secondo quanto si è appreso nessuno dei familiari era presente alla partita.

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci