B/2 - Planet, Roomy e Cus Catania, forze unite per il volley giovanile in rosa.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Dec 13th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home VolleyFemminile B/2 - Planet, Roomy e Cus Catania, forze unite per il volley giovanile in rosa.

B/2 - Planet, Roomy e Cus Catania, forze unite per il volley giovanile in rosa.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Planet Strano Light, Roomy Club e Cus Catania insieme per un settore giovanile di spessore. Con la conferenza stampa al PalaCus “Angelo Arcidiacono” di Catania, lunedì 13 giugno 2016, è stato ufficialmente presentato il nuovo progetto che darà luogo alla sinergia tra tre delle realtà più importanti del panorama pallavolistico femminile catanese.

Un proficuo rapporto tra Catania e Pedara all’orizzonte. Le Under della Planet si integreranno con quelle della Roomy nelle strutture del Cus, il tutto nell’ottica di formare il nuovo serbatoio delle future squadre di Serie B2. E’ stata l’occasione anche per svelare i quadri tecnici delle compagini Planet Roomy che disputeranno i campionati giovanili. L’Under 18 sarà guidata da Francesco Andaloro, con Peppe Di Leo (ricoprirà anche il ruolo di Vice di Andaloro in Serie B2) che allenerà l’Under 16, gruppo che andrà a costituire la squadra di Prima divisione e che sarà diretto anche da Andrea Di Guardo o Francesco Andaloro. All’Under 14 Clelia Mavilla. All’Under 13 Mario Ramistella. All’Under 12 Serena Gelardi. Il supporto logistico di casa Planet sarà affidato a Di Guardo, che occupa il ruolo di Presidente del sodalizio pedarese, ed ai dirigenti Cinzia Caruso, Michele Andaloro ed Alfredo Pennisi.

Il progetto mira a creare un settore giovanile forte ed un serbatoio per la prima squadra – queste le parole del Direttore generale Roomy Giovanni Barbagallo -. Ritengo che ci siano tutte le componenti per dare una sterzata alla Pallavolo femminile locale: la Planet vanta un’ottima organizzazione e una decennale esperienza nei campionati di B, che per le ragazze della Roomy diventa un punto di riferimento”.

Un progetto che mette assieme una società, la Planet, con molte finali Under 18 e Under 16 alle spalleha commentato Andaloro - ; una delle maggiori realtà sportive, la Roomy, che si caratterizza per gli alti numer, in termini di partecipazione giovanile ed ha lanciato tanti talenti in categorie superiore; una, il Cus, società storica dai rilevanti risultati. Ci auguriamo che il futuro possa riservarci una B2 di valore, costituita dalle nostre risorse giovanili”.

Stiamo gettando le basi per il futuro, iniziando a piccoli passi con dirigenti e tecnici di spessore sportivo – ha affermato il Presidente Cus Catania Luca Di Mauro -. Rappresentiamo la casa dello sport, in questo caso della Pallavolo, per la quale Catania ha dominato negli anni passati ed ora prova a rinverdirne i fasti. Abbiamo ritenuto opportuno sostenere questa nuova sinergia grazie alla disponibilità di impianti che possano permettere di lavorare su questa iniziativa”.

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci