Il Limina fa sua la semifinale play-off con il duo Puglia-Paratore: al Graniti non basta il gol di Marano.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Jun 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 3^ Categoria Il Limina fa sua la semifinale play-off con il duo Puglia-Paratore: al Graniti non basta il gol di Marano.

Il Limina fa sua la semifinale play-off con il duo Puglia-Paratore: al Graniti non basta il gol di Marano.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Carmelo Puglia su punizione e Thomas Paratore su calcio di rigore portano il Limina alla finalissima dei play-off del campionato di Terza Categoria. Due gol che hanno portato i ragazzi di mister Filippo Ragusa dopo 35’ sulla doppia cifra, riapre le speranze per il Graniti Marano.

Succede tutto nella prima frazione di gara, nella ripresa il tabellino non cambia anche se la gara, vista la posta in palio, ha contato ben quattro espulsioni (due per parte), alla fine è arrivato il triplice fischio finale del sig. Di Giovanni che fa esultare la tribuna del Saglimbene stracolma di tifosi che festeggiano il primo jolly  “promozione”……..che può diventare realtà domenica 19 Giugno, ultimo ostacolo il Calcio Furci.

Prima di parlare di quello che potrà essere, la gara di ieri non è stata facile per i liminesi che sono stati bravi a sfruttare le occasioni capitate, come quando su una ripartenza viene atterrato all’altezza dei 25 metri  il capocannoniere del torneo, Marvin Costa viene messo giù del proprio angelo custode. Sulla sfera due specialisti: Riccardo D’Amico che fa finta di concludere in rete, invece, spunta il sempre verde Carmelo Puglia che calcia una magistrale punizione, una parabola che inganna il portiere ospite con la sfera che va a gonfiare la rete, con Carmelo Puglia che va raccogliere il meritato abbraccio dei compagni che vanno a festeggiare sotto la tribuna.

Sbloccato il risultato , c’è la reazione del Calcio Graniti, ma arriva il raddoppio dei padroni di casa: un’azione iniziata dalla propria area , grazie a Paratore che dà lo start alla manovra, il pallone arriva ad Andrea Leo, perfetto lancio in profondità sulla destra per Marvin Costa che mette di prima intenzione sul lato  opposto dove  il numero 10 di casa Paratore viene messo giù con l’arbitro che indica il dischetto di rigore. Dagli undici metri lo stesso bomber liminese manda la sfera a sinistra e portiere a destra: effetto finale 2-0.

Prima dell’intervallo il Graniti mai domo, accorcia le distanze su uno spiovente dalla destra deviazione in rete di Peppe Marano per il 2-1. Risultato che rimane fino al triplice fischio finale di una ripresa combattuta, a tratti spigolosa, alla fine a gioire sono stati i padroni di casa che domenica sempre sul terreno amico incontreranno il Calcio Furci, con i furcesi per portare a casa la “promozione” devono assolutamente vincere.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci