Under 18 "passaggio di consegne" a Pedara. Il titolo provinciale alla Pallavolo Sicilia.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Dec 15th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home VolleyFemminile Under 18 "passaggio di consegne" a Pedara. Il titolo provinciale alla Pallavolo Sicilia.

Under 18 "passaggio di consegne" a Pedara. Il titolo provinciale alla Pallavolo Sicilia.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La Planet Strano Light cade in gara-3 per il titolo provinciale di Catania categoria Under 18 e cede il testimone alla Pallavolo Sicilia. Il sestetto catanese riscrive la storia un anno dopo il trionfo ottenuto dalle pedaresi, al termine di una partita a senso unico e conclusasi 0-3, un risultato che chiude definitivamente la lunga battaglia tra le contendenti, iniziata e conclusa a Pedara: un mese fa con gara-1, vinta dalle locali, poi a Catania dove sono state riportate in parità le sorti delle sfida ed infine la “bella” a favore ospite di questo pomeriggio.

Coach Francesco Andaloro schiera capitan Fiamma Giuffrida come opposto, Valeria Consolo e Gloria Cappello al centro, Irene Sorbello al palleggio, Gaia Catania ed Eleonora Motta di banda, Alessia Zancanaro libero. Dopo le difficoltà incontrate al termine del primo set, sino a metà equilibrato e combattuto, al cambio campo le ospiti prendono il largo sin dalle prime battute ed al tecnico di casa non resta che mescolare le carte per tentare di dare una scossa ad una squadra che appare smarrita: entrano Ivana Barbagiovanni, Giulia Taddei e Clara Tomarchio (al terzo set anche Rita Presti).

La musica non cambia: il clamoroso parziale di 3-14 galvanizza la squadra di Agata Licciardello che mantiene costantemente 9 e più punti di vantaggio nel segno di Carnazzo, Luzzi e Lo Iacono che dettano legge e scatenano l’entusiasmo dei propri sostenitori (palazzetto pieno in ogni ordine di posti). Un incubo per la Planet, che prova a rialzare la testa ma senza continuità al terzo set: da 2-0 a 2-5, da 6-7 a 9-13, quindi 14-20 e l’epilogo finale che conduce al trionfo delle rossazzurre. Al fischio finale premiate le vincitrici e le seconde classificate per mano del Presidente Fipav Catania Giuseppe Gambero.

PLANET-PALLAVOLO SICILIA 0-3

PLANET: Giuffrida, Consolo, Catania, Cappello, Sorbello, Motta, Zancanaro (L), Barbagiovanni, Presti, Taddei, Tomarchio. Ne Orto. All.: Andaloro.

P.SICILIA: Zancanaro 1, Lo Iacono 12, Miuccio 10, Luzzi 12, Torre 6, Carnazza 13, Bonaccorso (L1), La Ferrera, Glorioso. Ne Lombardo, Giacomuzzi, Scaletta, Gulino. All.: Licciardello.

ARBITRI: Leonardi e Lentini

SET: 22-25, 14-25 16-25

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci