3^ Cat. - Perde la capolista Città di Roccalumera, si riapre la corsa al primo posto. Dilaga il Calcio Furci, il Limina doma il Graniti.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Aug 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 3^ Categoria 3^ Cat. - Perde la capolista Città di Roccalumera, si riapre la corsa al primo posto. Dilaga il Calcio Furci, il Limina doma il Graniti.

3^ Cat. - Perde la capolista Città di Roccalumera, si riapre la corsa al primo posto. Dilaga il Calcio Furci, il Limina doma il Graniti.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Con la sconfitta del Città di Roccalumera si riapre la lotta al vertice del campionato di Terza Categoria del Comitato di Messina. La capolista Città di Roccalumera perde (2-0) sul campo degli universitari del Cus Unime, si vede ridotto il vantaggio da +4 a +1  dalla più immediata inseguitrice Calcio Furci che nell’anticipo di sabato ha rifilato un punteggio tennistico al fanalino di coda dell’Antillo Val d’Agrò.

La sconfitta dei ragazzi di mister Carmelo Campailla rimette in gioco anche per il primato anche il Limina (39 punti) che ieri pomeriggio ha vinto lo scontro diretto con il Graniti (2-1), con i liminesi con tre gare da recuperare.  Nella mattinata di domenica in programma Arci Grazia – Stromboli e   Cariddi - Malfa , non disputate per cause meteo.  Vittoria del Real Ramet (2-1) con il Sc Sicilia. Giocasi il 30 Aprile, invece, Sportiamo Villafranca – PGS Luce. Questo quanto successo nella  23^ giornata  del campionato di Terza Categoria.

Il turno si apre con l’anticipo di scena al Comunale “Luigi Papandrea” tra il Calcio Furci e Antillo Val d’Agrò che cede di schianto solo nella ripresa. I ragazzi di mister Mimmo Ucchino chiudono la prima frazione di gara sul punteggio di 1-0 grazie al gol di Andrea Fleres. Nella ripresa  arriva il raddoppio di Scarcella, il tris lo segna Guglielmo Miano, poi si scatena Spadino (doppietta per lui), chiude la goleada ancora Andrea Fleres. Tre punti che valgono il secondo posto in classifica con 46 punti, con una gara da recuperare (1 Maggio sul campo del Malfa), domenica prossima il big-match sul campo del Limina.

Restando in quel di Limina, ieri sul green verde del “Saglimbeni” grande vittoria dei ragazzi di mister Filippo Ragusa nello scontro diretto con il Graniti che esce sconfitto ma che rimane in terza posizione con 41 punti,   dopo tre vittorie consecutive, cade sul campo di un’altra concorrente il Limina, con il capocannoniere del campionato Enrico Villino all’asciutto.

Succede tutto nella prima frazione di gara, passano in vantaggio gli ospiti grazie ad un’autogol. Lo svantaggio non demoralizza D’Amico e compagni che riacciuffano il pari con il capocannoniere della squadra Marvin Costa, effettuano il sorpasso su una magistrale punizione di C. Puglia che fa impazzire la tifoseria locale. Tre punti che valgono la quarta posizione in classifica per il Limina (39 punti) con all’orizzonte lo scontro in casa con la vice-capolista Calcio Furci  (47 punti), con i liminesi che devono recuperare tre partite (due in casa con Stromboli e Malfa, fuori casa a Stromboli).

Alle 16.30 al Bonanno di Messina in campo la capolista Città di Roccalumera e la compagine universitaria del Cus Unime che fa un colpaccio soprattutto nella ripresa, infatti la prima frazione si è conclusa sul punteggio di 0-0 con poche emozioni. Il vantaggio dei peloritani arriva al 60’ con Creazzo che si accentra ed insacca alle spalle di Trimarchi.  La reazione della capolista non arriva, anzi sono ancora i padroni di casa ad andare in gol su calcio di rigore trasformato da Di Bella per fallo sullo stesso giocatore che dagli undici metri non perdona  Trimarchi.

Assalto finale de Città di Roccalumera che non porta alcun frutto al risultato, anzi la capolista chiude in dieci per l’espulsione di Campagna. Una vittoria di prestigio per il Cus Unime che consolida la sua sesta posizione (34 punti), invece, il Città in una settimana ha dilapati il sostanzioso vantaggio +7 dal Calcio Furci.  Come i furcesi, anche il Roccalumera deve recuperare una gara (mercoledi 20 Aprile in casa con il Malfa).

Classifica: Città di Roccalumera 47, Calcio Furci 46,  Graniti 41, Limina 39, PGS Luce 35, Cus Unime 34,  Arci Grazia 31, Cariddi e Stromboli Scirocco 28, Sportiamo Villafranca 21,  Real Ramet 20, Sc Sicilia 19, Malfa 14, Antillo Val d'Agrò 7.

Gare da recuperare: Stromboli (sei), Malfa (quattro), Limina (tre), Arci Grazia (tre ), Cariddi (due), Città di Roccalumera, Calcio Furci, Pgs Luce,  Sportiamo Villafranca e Antillo Val d’Agrò (una)

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci