3^ Cat. - Cade il Città di Roccalumera nel big-match con il Calcio Furci. Dilagano Graniti e Limina. Parità nel derby Pgs Luce- Cus Unime.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Sep 17th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 3^ Categoria 3^ Cat. - Cade il Città di Roccalumera nel big-match con il Calcio Furci. Dilagano Graniti e Limina. Parità nel derby Pgs Luce- Cus Unime.

3^ Cat. - Cade il Città di Roccalumera nel big-match con il Calcio Furci. Dilagano Graniti e Limina. Parità nel derby Pgs Luce- Cus Unime.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Gli occhi degli appassionati del campionato di Terza Categoria erano puntati al big-match del Comunale roccalumerese, tra la capolista Città di Roccalumera e Calcio Furci, di fronte le prime due della classe.

Ad aggiudicarsi l’intera posta in palio, riaprendo il campionato è stata la compagine di mister Mimmo Ucchino che prima sblocca il risultato con Giovani Catania (10’) poi sigla il gol del definitivo vantaggio arrivato all’85’ su calcio di rigore trasformato da Andrea Fleres. Al 45’ il pareggio dei padroni di casa con un’intuizione di Thomas Crementi.

Arriva, forse nella gara più delicata, la prima sconfitta del Città di Roccalumera sul terreno amico, nella gara che poteva chiudere definitivamente il discorso “primato”, invece, il Calcio Furci, seppur non trascendentale, ma cinico è riuscito a fare il colpaccio riducendo le distanze a soli quattro punti, ma soprattutto tenere a debita distanza il Graniti a soli due punti.

Una sconfitta pesante per Scarci e compagni, una prova incolore la loro che non compromette l’obiettivo finale, da parte loro un calendario più agevole rispetto ai furcesi, come loro una gara da recuperare.

Sperava in un risultato diverso, il Graniti che dilaga nell’incontro casalingo (8-1) ai danni dei peloritani del Cariddi. Un eventuale passo falso dei furcesi avrebbe consentito alla formazione del Presidente Puglisi di agganciare o superare il Calcio Furci, invece, rimangono in terza posizione (41 punti) a due punti dal secondo posto.

Protagonista dell’incontro il capocannoniere del girone – Enrico Villino – autore di una quaterna, poi vanno in gol con una doppietta Lucisano, conclude la goleada Leonardi e Lo Iacono. Il gol della bandiera per gli ospiti Contarini.

Vince largamente il derby dell’Agrò, il Limina che passa agevolmente sul campo del fanalino di coda dell’Antillo Val d’Agrò: mattatore Marvin Costa per ben quattro volte in gol, poi contribuiscono alla sagra dei gol  Andrea Leo, Riccardo D’Amico, Bartolotta e Saglimbeni. Un successo che conferma la quarta posizione dei liminesi (36 punti) con tre gare da recuperare che potrebbe cambiare il vertice della classifica. Per i locali in gol Lo Giudice.

Con il pareggio casalingo la Pgs Luce con gli universitari del CUS Unime, scivola in quinta posizione (35 punti) con una gara da recuperare. Alla fine un 2-2 spettacolare che ha visto il vantaggio ospite con Cristian Stassi a metà del primo tempo. Ad inizio ripresa arriva il pareggio di Cicciarello su rigore, poi il sorpasso di L’Episcopo. Sembrava fatta, invece, ancora Stassi in pieno recupero riporta le  due squadre in parità.

Perde contatti  l’Arci Grazia fermata sul pareggio dal Malfa (al terzo successo di fila), i milazzesi in vantaggio per 3-0 grazie alle reti di Moschini, Lo Presti e Donzella si fanno rimontare dalla squadra eoliana che accorcia con Taormina, ancora Di Losa per il 3-2, in pieno recupero Taranto completa la rimonta. L’Arci Grazia (31 punti)  con due gare da recuperare, perde terreno dal quinto posto occupato dal Pgs Luce (35). Per i locali, invece, sono quattro le gare da recuperare, di conseguenza l’attuale  classifica, penultimo posto con 14 punti potrebbe cambiare.

Ritorna alla vittoria la Sc Sicilia, grazie alle reti di Bengala e del solito Giovanni Belfiore, accorcia per lo Sportiamo Villafranca G. Rizzo per il 2-1 finale. Vince senza giocare lo Stromboli nella gara con il Real Ramet non sceso in campo eoliano: dopo la fatidica attesa dei 45’ è arrivata la vittoria a tavolino per 3-0 per la compagine di casa (25 punti), con ben sei gare da recuperare).

Classifica: Città di Roccalumera 47, Calcio Furci 43,  Graniti 41, Limina 36, PGS Luce 35, Cus Unime r  Arci Grazia 31, Cariddi 28, Stromboli Scirocco 25, Sportiamo Villafranca 21, Sc Sicilia 19, Real Ramet  17, Malfa 14, Antillo Val d'Agrò 7.

Gare da recuperare: Stromboli (sei), Malfa (quattro), Limina (tre), Arci Grazia (due), Città di Roccalumera, Calcio Furci, Pgs Luce, Cariddi, Sportiamo Villafranca e Antillo Val d’Agrò (una).

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci