Quattro giornate di squalifica per Rapisarda (Sporting Taormina). 200,00 Euro alla Sicula Leonzio.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Dec 11th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2015/16 Quattro giornate di squalifica per Rapisarda (Sporting Taormina). 200,00 Euro alla Sicula Leonzio.

Quattro giornate di squalifica per Rapisarda (Sporting Taormina). 200,00 Euro alla Sicula Leonzio.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Il Giudice Sportivo, Ing. Pietro Accurso, assistito dai Giudici Sportivi Sostituti, Sig. Gaetano Bruno, Sig. Pietro Castellana, Dott. Andrea Fasulo e dal rappresentante dell’A.I.A., a.b. Pietro Consagra, ha adottato le decisioni per quanto riguarda il Girone B del campionato di Eccellenza.

Mano pesante del Giudice per Andrea Rapisarda (Sporting Taormina) squalificato per quattro giornate “Per contegno irriguardoso nei confronti di un A.A.; nonchè per contegno irriguardoso ed offensivo nei confronti di ufficiali di gara, dopo l'espulsione”.

Ammenda Società:

200,00 Euro alla Sicula Leonzio “Per avere, propri sostenitori, attinto con sputi un A.A.”

80,00 Euro al Città di Rosolini “Per scarsa funzionalita' dello spogliatoio dell'arbitro”.

Giocatori squalificati:

Quattro giornate: Rapisarda (Sporting Taormina).

Due Giornate: De Franco (Orlandina).

Una Giornata: Balestrieri (Orlandina), Maccarrone (Sporting Viagrande).

Squalifica una gara per recidiva in ammonizione:

Una giornata: Sangiorgio (Sicula Leonzio), Triolo (Rocca di Caprileone), Grasso (Sporting Viagrande).

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci