3^ Cat. - Il Città di Roccalumera sempre più capolista. Spettacolo in Pgs Luce - Limina con Leo scatenato. Vlad salva il Calcio Furci. Il Graniti vince con Villino.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Jun 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 3^ Categoria 3^ Cat. - Il Città di Roccalumera sempre più capolista. Spettacolo in Pgs Luce - Limina con Leo scatenato. Vlad salva il Calcio Furci. Il Graniti vince con Villino.

3^ Cat. - Il Città di Roccalumera sempre più capolista. Spettacolo in Pgs Luce - Limina con Leo scatenato. Vlad salva il Calcio Furci. Il Graniti vince con Villino.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La settima di ritorno è stata favorevole alla capolista Città di Roccalumera che porta a + 7 il distacco dalla più immediata inseguitrice, il Calcio Furci (39) fermato dalla Sc Sicilia. Con un gol del sempre più cannoniere Enrico Villino, il Graniti  (35) vince con il minimo risultato la gara interna con l’Arci Grazia, si piazza in terza posizione.

Al quarto posto la Pgs Luce (33) che ha pareggiato (3-3) in una gara spettacolare ed emozionante con il Limina (32). Riguardo le altre gare, vittoria dello Stromboli (2-0)con il Cus Unime. Poker del Cariddi ai danni del Real Ramet. Vittoria del Malfa (2-1) sullo Sportiamo Villafranca.

Alla fine del campionato mancano sei giornate con diverse gare da recuperare: sei gare in meno (Stromboli), cinque gare (Malfa), tre gare (Limina, Arci Grazia), due gare Pgs Luce, una gara (Città di Roccalumera, Calcio Furci e Cariddi,  Sc Sicilia, Sportiamo Villafranca  e Antillo Val D’Agrò). La classifica può modificare le prime cinque posizioni in classifica.

Le gare: Punteggio tennistico della capolista (6-2) nel derby jonico con l’Antillo Val D’Agrò  con uno scatenato Thomas Crementi autore di una tripletta che lancia il Città di Roccalumera ad una vittoria netta contro una formazione che dopo questa sconfitta scivola all’ultimo posto in classifica. Le altre marcature sono del sempre più goleador del mastino del centrocampo Onofrio Smiroldo,  il veterano La Rocca ed il giovane Mirko Campagna. Per la compagine del Presidente – Mastroieni va a segno con una doppietta personale di Smiroldo.

Alla vittoria del Città di Roccalumera, risponde il Calcio a Furci con il pareggio esterno sul difficile campo della Sc Sicilia di uno scatenato Giovanni Belfiore che trascina i compagni sul 2-0: nemmeno il tempo di prendere le misure, i padroni di casa sbloccano il risultato con il gol della Domenica di Giovanni Belfiore il cui tiro dalla distanza lascia il segno vincente. I furcesi cercano di reagire, ma al 30’ subiscono il raddoppio: protagonista sempre Belfiore, prima fa fuori con esperienza la coppia difensiva, con un felpato pallonetto supera in uscita Cocuccio.

Prima del riposo, arriva il gol furcese, grazie ad un’autorete di Arrigo nel tentativo di deviare un traversone proveniente dalla destra, mette alle spalle del proprio portiere. Si va al riposo con i ragazzi di mister Mimmo Ucchino sotto di una rete,  da recuperare nella ripresa. Al rientro in campo il Calcio Furci, impone un altro ritmo alla gara, arrivano le occasioni con Catania e Di Nuzzo, ma al 86’ si sveglia dal suo torpore Vlad con un perfetto pallonetto supera il portiere di casa.  Risultato che rimane tale2-2 fino al triplice fischio finale.

Altra gara emozionante ed spettacolare con un grandioso Andrea Leo, Pgs Luce – Limina, alla fine le due squadre di dividono la posta in palio: sono i padroni di casa a sbloccare il risultato con un colpo di testa di Alan Occhino. La reazione liminese arriva con i tentativi di Costa e Leo. Il pareggio arriva ad inizio ripresa con Andrea Leo che sfrutta un perfetto lancio dalle retrovie per la zampata vincente. Il gol fa volare i liminesi che al 60’ si portano in vantaggio con il bomber Marvin Costa che non lascia scampo al portiere.

La gioia dura poco, al 65’ il neo entrato Mazzù fa partire un diagonale che risulta vincente.  Il Limina, va sotto al 75’: Battaglia conclude a rete, corta respinta di De Clò sulla respinta è lesto Idotta che sigla il 3-2. I ragazzi di mister Ragusa, non ci stanno, al 87’ pervengono al pareggio, grazie a Leo che risolve una mischia in area. Alla fine è 3-3 con la divisione della posta.

Ritorna il sorriso in casa del Graniti che si impone con il minimo risultato (1-0) nella gara interna con l’Arci Grazia. Il match-winner della partita il solito Enrico Villino che porta a quota (22gol) il suo bottino personale, festeggia con una gol il suo compleanno (auguri da parte di Sportjonico).  Ritorna con una sconfitta dalla trasferta eoliana la squadra universitaria del Cus Unime, sconfitta per 2-0 dallo Stromboli (sei gare da recuperare) in gol con Cincotta e Di Natale.

Trova il sorriso anche l’altra eoliana, il Malfa che supera per 2-1 lo Sportiamo Villafranca, grazie alle reti di La Mancusa e Abedenbaoui. Per i tirrenici va in gol Cirino. Va al Cariddi che cala un secco poker (4-1) al Real Ramet.  Per i peloritani vanno in gol Parafiori, doppietta di Contarini ed un gol di Muscolino.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci