Nicola Sciglio crede ancora nel suo Sporting Taormina....dopo la sconfitta di Palazzolo.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Jun 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2015/16 Nicola Sciglio crede ancora nel suo Sporting Taormina....dopo la sconfitta di Palazzolo.

Nicola Sciglio crede ancora nel suo Sporting Taormina....dopo la sconfitta di Palazzolo.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Una sconfitta amara e, soprattutto, difficile da digerire per lo Sporting che, dopo aver ceduto i 3 punti all’andata, cede ancora l’intera posta in palio al Palazzolo. Il presidente Castorina lo aveva detto che questa trasferta si sarebbe rivelata ostica e molto insidiosa, ma, dopo la bella vittoria sull’Acireale, erano in molti a sperare di mantenere il secondo posto in classifica con un risultato positivo.

Invece la squadra non si è espressa ai suoi migliori livelli e, complici situazioni ambientali sfavorevoli, è tornata a casa con un 3-0 che va ben aldilà dei meriti dei siracusani. Il direttore generale dei biancoazzurri Nicola Sciglio però ha altro da aggiungere.

«È vero che non abbiamo disputato una buona gara - dice il dirigente - ma a questo dobbiamo aggiungere una direzione di gara infelice, che ci ha notevolmente penalizzato. Non si può sorvolare su episodi gravi solo per non dover espellere chi è già stato ammonito in precedenza, o lasciar correre solo quando si verificano irregolarità che agevolano i padroni di casa».

Lo Sporting comunque ha perso una buona occasione per mettere al sicuro il passaggio ai play off. «Le possibilità di arrivare fra le prime cinque sono ancora molte - prosegue Sciglio - ma, a questo punto, non ci possiamo permettere altri errori, sia in casa che fuori. Non ci sono ostacoli impossibili da superare, ma le nostre prestazioni dovranno sempre essere all’altezza dell’avversario».

Il dirigente biancoazzurro, dunque, prende atto di un passo falso che, pur essendo pesante per la attuale posizione in classifica, richiede un immediato riscatto già da domenica prossima quando al Bacigalupo è atteso il Milazzo.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci