Lo Sporting Taormina ritorna con una sconfitta (3-0) dalla trasferta di Palazzolo.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Oct 16th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2015/16 Lo Sporting Taormina ritorna con una sconfitta (3-0) dalla trasferta di Palazzolo.

Lo Sporting Taormina ritorna con una sconfitta (3-0) dalla trasferta di Palazzolo.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Cade con un secco 3-0 la vicecapolista Sporting Taormina sul campo siracusano del Palazzolo alla sua terza vittoria consecutiva. Un gol di Ricca  nel primo tempo, nei minuti finali  arriva il raddoppio di Grasso e Strano.  Uno Sporting un po’ sotto tono visto in campo, si aspettava qualcosa di più da parte della squadra di mister Marco Coppa dopo la brillante  vittoria la settimana scorsa sull’Acireale.

Si ferma a nove risultati utili consecutivi  (6 vittorie e tre pareggi) la striscia positiva dello Sporting Taormina, l’ultima sconfitta risaliva  allo scorso 6 Dicembre 2015 sul campo del Rocca di Caprileone con l’identico risultato maturato sabato pomeriggio con il Palazzolo.  Arriva la prima sconfitta del 2016 per la compagine del Presidente – Mario Castorina – in una gara giocata sottotono, si aspettava qualcosa di più da parte dei ragazzi di mister Marco Coppa dopo la brillante vittoria della settimana scorsa sull’Acireale che ha fatto conquistare la piazza d’onore allo Sporting che adesso è scivolato in quinta posizione in coabitazione con la Sicula Leonzio (44 punti), ma a soli due lunghezze dal secondo posto.

La gara:  E’ stata una gara interessante dal punto di vista dell’impegno, da parte di entrambe le squadre con i gialloverdi di casa più decisi a conquistare l’intera posta in palio, un successo che avvicina la compagine di Pippo Strano alla zona play-off, ma è la squadra della Perla dell’Jonio ad avere la prima occasione da gol: siamo al 5’  quando  Nicolosi in velocità supera due difensori ma sbaglia in fase conclusiva. Dopo un tentativo di Calabrese con ottima parata di Gulisano, arriva il pareggio dei padroni di casa all’11’: dalla bandierina  Filicetti  mette al centro dell’area per la testa di Ricca che manda nell’angolino opposto della porta difesa da Gulisano.

Lo Sporting cerca di reagire, lo fa con Puglia su punizione con conseguente mischia in area risolta da Nobile.  Ma è il Palazzolo al 20’ con Sterrantino con un tiro insidioso deviato in angolo da Gulisano che concede il bis prima dello scadere su un calcio piazzato di Filicetti. Prima del fischio dell’arbitro, grande opportunità per lo Sporting per pareggiare: perfetto traversone di Urso per Gallo che da pochi passi manda incredibilmente fuori.

Nella ripresa si aspettava uno Sporting più vivo che si presenta in campo con Giannaula al posto di Gallo, invece  i padroni di casa  non rischiano nulla, anzi si rendono pericolosi con una girata di  Luca Strano (bomber di casa con 19 reti) che trova la risposta di Gulisano. Poi tocca a Grasso al 62’ ma il suo diagonale esce di poco. Lo Sporting  non decolla, allora mister Coppa cerca di dare più vigore alla squadra mandando in campo prima Famà, poi Marziale, ma non succede nulla, con il risultato in bilico, il Palazzolo  controlla con attenzione la sterile offensiva ospite.

A due minuti dalla fine il Palazzolo chiude la contesa con un destro vincente di Grasso. Nell’ultimo minuto di recupero (93’) arriva la terza rete dei padroni di casa, grazie al sigillo del loro capocannoniere Luca Strano. Puntuale arriva il triplice fischio finale che manda le due squadre negli spogliatoi. La prossima domenica, lo Sporting  cercherà di riprendere di nuovo il cammino vincente nella casa casalinga con il Milazzo, mentre il Palazzolo farà visita all’Acireale.

Palazzolo 3       Sporting Taormina 0

 

  • Marcatori: 11’ Ricca, 88’ Grasso, 93’ Strano.
  • Palazzolo: Aglianò, Russo, Conselmo, Grasso, Nobile, Ricca, Serrantino, Calabrese, Strano, Filicetti, Fichera (40’ st Quarto).  All. Pippo Strano
  • Sporting Taormina: Gulisano, Abate, Urso, Puglia (24’ st Marziale), Orlando, Trovato, Emanuele, Mannino (10’ st Famà), Nicolosi, Ancione, Gallo (1’ st Giannaula). A disp. All. Marco Coppa.
  • Arbitro: Giuseppe Tarallo di Agrigento, assistenti Duilio Angelone di Caltanissetta e  Pietro Bennici di Agrigento.

 

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci