La Pol. Universitaria Messina piazza il colpaccio a Pisa, vince la sua finale, e chiude settima nella Finale Indoor League.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Nov 17th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Hockey La Pol. Universitaria Messina piazza il colpaccio a Pisa, vince la sua finale, e chiude settima nella Finale Indoor League.

La Pol. Universitaria Messina piazza il colpaccio a Pisa, vince la sua finale, e chiude settima nella Finale Indoor League.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Con un'eccellente prestazione contro il Cus Padova vittoria per 3 a 2, la formazione peloritana guidata da Antonio Spignolo porta a casa una vittoria di prestigio che le vale il settimo posto finale, l'HC Bra Cuneo si riconferma Campione d'Italia di Hockey Indoor.

Fin dalle prime gare, seppur cedendo in modo meno netto di quanto possa dire il risultato,la  Pol. Universitaria Messina nelle partite  di qualificazione contro il Cus Bologna per 6 a 3 contro,  l'HC Bra per 9 a 1 e infine  contro l'HC Adige Trento  per 12 a 2 , ha sicuramente fatto vedere delle eccelenti cose contro colossi della discplina dell'Hockey Indoor, a farla da padrone in alcuni tratti delle tre gare  di qualificazione è stata senza dubbio un po di tensione,  perchè in alcune fasi delle gare la squadra giallo rossa ha saputo imporre anche un bel gioco contro avversari di caratura superiore.

Ma è stata la gara che valeva la finale per il 7 e 8 posto a pareggiare i conti con la buona sorte, i ragazzi sono stati capaci di un capolavoro tecnico dove nei 40 minuti di gara hanno sempre creduto nell'impresa, aver messo sotto il Cus Padova non era poi cosa molto semplice, la squadra veneta forse la vera delusione di tutto il torneo ha in ogni caso sempre giocato tutte le gare in modo assai efficacie ma non riuscendo mai ad incidere sul risultato, per la squadra messinese  a 5 dal termine  ci ha  pensato Gigy Spignolo con una bellissima rete a portare il risultato sul 3 a 2 dopo che Salvatore Calasso prima e Fabio Intersimone dopo avevono riagguantato la squadra veneta sul 2 a 2 , ed in fine un grande Marco De Domenico (classe 99)  ha messo i  sigilli  alla propria porta, parando di tutto e portando a casa la stupenda vittoria.

Ottima  in ogni caso l'avventura in questa ennesima finale da parte di tutta la squadra  che in ogni caso ha migliorato il piazzamento dello scorso anno, quando a Bologna si piazzo ottava, ed in particolare va merito alla formazione del Presidente D'Agostino di essere stata anche premiata con un riconoscimento e premio  speciale  da parte della Federazione Italiana Hockey da parte del Presidente Sergio Mignardi ,  denominato "Panathlon International Fair Play"  come la squadra più corretta delle otto finaliste.

Un premio importante  che gratifica l'intero movimento messinese hockeystico per l'ottimo lavoro che si sta facendo per un futuro sempre migliore.Il Titolo italiano è andato ancora una volta alla super corazzata HC Bra, d'avanti a un Cus Pisa squadra di casa  che ha regalato ai suoi tifosi una finale inaspettata ma ricca di emozioni  in un Palazzetto gremitssimo per quella che in ogni caso è stato un grandissimo evento sportivo.

Questa la classifica finale del Campionato Italiano di Indoor League 2015-2016:
1)  HC Bra Cuneo  Campione d'Italia
2)  Cus Pisa 
3)  HC Adige Trento 
4)  HC Roma 
5)  Cus Bologna 
6)  HC Bonomi Pavia 
7)  Polisp. Univ. Messina 
8)  Cus Padova

Questi gli atleti della Polisportiva Universitaria Messina, settimi classificati: Marco De Domenico, Aldo D'andrea, Salvatore Calasso, Ottavio Murè, Baah Scardah, Gigy Spignolo, Fabio Intersimone,  Francesco Mirone, Andrea Siracusa, Giancarlo Vincenzino, Andrea Blandini, Daniele Intersimone. Allenatore Antonio Spignolo.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci