Al 94' Battaglia salva lo Sporting Taormina dalla sconfitta con il Forza Calcio Messina: finale 1-1.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Aug 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2015/16 Al 94' Battaglia salva lo Sporting Taormina dalla sconfitta con il Forza Calcio Messina: finale 1-1.

Al 94' Battaglia salva lo Sporting Taormina dalla sconfitta con il Forza Calcio Messina: finale 1-1.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Passo falso dello Sporting Taormina sul terreno amico del Valerio Bacigalupo nel derby con il Forza Calcio Messina che ha sfiorato l’impresa sfumata al 94’ quando il taorminese Battaglia da pochi passi sigla il pareggio.  Un pareggio che costa caro ai ragazzi di mister Marco Coppa dal possibile aggancio alla terza posizione (vista la sconfitta della Leonzio) scivolano in quinta posizione, per i peloritani un punto che fa morale per la conquista della salvezza.

La gara: Nella prima parte di gara, le due squadre si rendono pochissimo insidiose con il gioco che ristagna parecchio a centrocampo. I primi a rendersi pericolosi sono gli ospiti al 12’ con una punizione di Platania bloccata facilmente dal portiere Gulisano. I padroni di casa riescono raramente ad affacciarsi nell’area del portiere Fazio, così ci pensa Mannino al 35’ con un tiro da fuori area che si perde alla destra del portiere. Al 38’ ci prova D’Angelo con un gran tiro da 25 metri; la palla scavalca Gulisano ma si stampa sulla traversa e ritorna in campo e la difesa locale e pronta a liberare. Due minuti dopo Buscema calcia in diagonale dal vertice destro dell’area, ma la sfera finisce di poco alla destra del portiere. L’ultimo sussulto del primo tempo arriva al 45’ con Nicolosi che, da posizione defilata, salta un uomo e tenta un tiro-cross respinto dal portiere.

All’inizio del secondo tempo, gli ospiti si portano in vantaggio: Buscema, lanciato in profondità, si invola palla al piede verso la porta e dentro l’area batte l’incolpevole Gulisano. Al 13’ Marziale calcia dal limite, ma il suo tiro debole, si spegne alla destra della porta difesa da Fazio. Al 18’ Nicolosi entra in area dalla destra ma calcia sull’esterno della rete; sull’azione seguente, Brigandì colpisce debolmente di testa su un cross proveniente dalla destra. Al 25’ Famà si libera di un avversario e calcia a giro sul secondo palo, ma il portiere ospite compie un ottimo intervento deviando in angolo.

Due minuti dopo Ancione, di testa, da pochissimi passi, si fa respingere il tiro; la sfera arriva sui piedi di Battaglia che, a porta libera calcia fuori. Lo Sporting ci prova con azioni molto confuse e palloni buttati verso il centro dell’area e all’42’ reclama un rigore per un presunto fallo su Ancione, ma l’arbitro lascia proseguire. Nei minuti di recupero, al 49’ arriva il pari dei padroni di casa: cross dalla destra, il portiere tenta la presa, ma Ancione lo anticipa di testa spizzicando la palla che arriva a Battaglia, il quale da pochissimi passi mette in rete.

A questo punto si scatenano le proteste del portiere ospite, il quale ritiene di essere stato colpito da Ancione al momento del tentativo di presa alta: si crea un piccolo parapiglia che porta alle espulsioni del portiere Fazio e di un calciatore seduto in panchina. Dopo altri due minuti di recupero, l’arbitro decreta la fine della gara che sancisce il definitivo 1 a 1 tra le due squadre.

Sporting Taormina    1     Forza Calcio Messina    1

 

  • Marcatori: st 3’ Buscema, 49’ Battaglia.
  • Sporting Taormina: Gulisano 6, Abate 5,5 (st 17’ Battaglia 6), Urso 5,5, Puglia 6,5, Filistad 6,5, Trovato 6, Emanuele 5,5 (st 1’’ Marziale 5), Mannino 6,5 (st 10’ Famà 6), Nicolosi 5, Ancione 5, Giannaula 5,5. Allenatore: Coppa.
  • Forza Calcio Messina: Fazio 6,5, Manzella 5,5, Scipilliti 5,5, D’Angelo 6,5, Broccio 6,5, Alibrandi 6, Mamone 5,5, Longo 6,5, Brigandì 5, Platania 6, (st 45’ Mandanici), Buscema 6,5 (st 50’ Mazzullo). Allenatore: Gambadoro.
  • Arbitro: De Caro da Agrigento 6.
  • Note: st 50’ espulso Fazio.

 

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci