Lo Sporting Taormina vera rivelazione del campionato di Eccellenza. Record di sconfitte per il Forza Calcio Messina

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Oct 16th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2015/16 Lo Sporting Taormina vera rivelazione del campionato di Eccellenza. Record di sconfitte per il Forza Calcio Messina

Lo Sporting Taormina vera rivelazione del campionato di Eccellenza. Record di sconfitte per il Forza Calcio Messina

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

L’Eccellenza in “pillole”. Senza lo 0-3 a tavolino subito nel match vinto 2-0 contro la capolista Leonzio (impiegato il giocatore quindicenne Jonathan Gallo privo della necessaria autorizzazione) oggi lo Sporting Taormina occuperebbe la seconda posizione in classifica a quota 32 e a -1 dalla vetta. La rivelazione assoluta? Non ci sono dubbi. È sicuramente lo Sporting Taormina che è una matricola e occupa una splendida quarta posizione.

La squadra che ha vinto il maggior numero di gare in trasferta? Lo Sporting Taormina, ovviamente, che è riuscito a cogliere 5 successi in esterno su 8 gare. E non poteva che essere, a nostro parere, Marco Coppa tecnico dello Sporting Taormina, l’allenatore-rivelazione di questo torneo, avendo portato in Eccellenza i messinesi ionici che, ora, sono in lotta anche per i playoff.

La capolista Leonzio, lo scorso 3 novembre, ha subìto una penalizzazione di 3 punti in classifica (tesseramenti irregolari dei calciatori Mirabella e Coniglio nella stagione 2013-14), altrimenti, oggi comanderebbe con +4 sull’Igea Virtus.

Nell’ultimo turno di campionato, ultima d’andata e del 2015, sono stati realizzati ben 35 gol (Igea-Forza Calcio 7-0, Leonzio-Orlandina 9-0, Atletico Catania-Modica 4-0 i risultati più eclatanti). Ovvero, numeri da tornei amatoriali o Uisp. Se in fondo alla classifica, si dovesse continuare su questo “andazzo”, le ultime 4 retrocederebbero direttamente, senza neanche la disputa dei playout. Al momento, si giocherebbe solo uno spareggio-salvezza.

Il Forza Calcio Messina è l’unica squadra del torneo ad aver stabilito sin qui un record difficilmente eguagliabile: in casa ha fatto tutte sconfitte, ovvero, 7 su 7, con zero pareggi e zero vittorie.

Nella passata stagione, l’Eccellenza registrò la retrocessione di due messinesi: Taormina che, poi in estate, non si è iscritto in Promozione e il Città di Messina. Anche quest’anno, sembrano essere sempre due le peloritane che potrebbero precipitare al piano di sotto: Orlandina e Forza Calcio Messina. Sì, d’accordo, in questa stagione l’obiettivo unico è la salvezza, ma per il Milazzo e per una splendida città come Milazzo, l’attuale quintultima posizione è davvero troppo riduttiva.

Tre messinesi nelle prime quattro posizioni: seconda Igea Virtus (32), terzo Rocca di Caprileone (30), quarto Sporting Taormina (29). Non accadeva in Eccellenza da tantissimo tempo.

Sono le prime 7 a contendersi promozione diretta e playoff. Chiunque può vincere questo campionato e attenzione al Palazzolo di un certo Pippo Strano (“esperto” in promozioni), settimo a -6 dalla vetta, reduce da undici risultati utili consecutivi!

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci