Un rigore di Ancione ed un gol di Maggioloti fanno vincere lo Sporting Taormina sul campo del Forza Messina.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Jun 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2015/16 Un rigore di Ancione ed un gol di Maggioloti fanno vincere lo Sporting Taormina sul campo del Forza Messina.

Un rigore di Ancione ed un gol di Maggioloti fanno vincere lo Sporting Taormina sul campo del Forza Messina.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Sul campo lo Sporting Taormina continua a vincere: lo fa anche nella quarta giornata del campionato di Eccellenza espugnando il terreno del “Nicola Bonanno” vincendo con il classico risultato di 2-0 con il Forza Calcio Messina.

Ancora protagonista nelle file dello Sporting l’attaccante Riccardo Ancione che va in rete su calcio di rigore: siamo nelle battute finali della prima frazione di gara quando Schepis commette fallo su Munafò con l’arbitro che indica il cartellino rosso al numero uno di casa. Dal dischetto non perdona Riccardo Ancione che trafigge il neo entrato Fazio.

Si va al riposo con il vantaggio dei ragazzi di mister Marco Coppa in una gara non spettacolare giocata soprattutto a centrocampo.

Si ritorna in campo con il Forza Calcio Messina cerca subito di pervenire al pareggio con lo Sporting che controlla senza alcuna fatica le velleità offensive dei padroni di casa. Anzi sono i taorminesi al 55’ a colpire  la traversa con Maggioloti che invece va in gol al 66’ per il 2-0.

Il Forza Calcio cerca di reagire ma non riesce a trovare il varco giusto per colpire la retroguardia ospite molto attenta nel bloccare l’azione dei padroni di casa  che si vedono costretti a giocare dal 75’ in inferiorità numerica per l’espulsione di Alibrandi per un fallo nei confronti di Giannola. Nel finale espulso per somma di ammonizioni Arena con il Forza Messina che chiude in otto.

Una vittoria mai messa in discussione dello Sporting, nonostante la sconfitta a tavolino con la Leonzio si conferma una squadra ben attrezzata in tutti i reparti: 4 vittorie su 4 partire, anche se la classifica parla di nove punti conquistati ad un solo punto dalla vetta che vede in testa il Rocca di Caprileone.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci