Il Città di S. Agata espugna il Marullo: Camaro sconfitto 2-1.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Aug 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2015/16 Il Città di S. Agata espugna il Marullo: Camaro sconfitto 2-1.

Il Città di S. Agata espugna il Marullo: Camaro sconfitto 2-1.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Sabato nero per il Camaro, sconfitto in casa dal Città di Sant'Agata. Match odierno fortemente condizionato dagli episodi: la gara si decide in un primo tempo nel corso del quale i neroverdi, privi di diversi elementi importanti, prima regalano il vantaggio agli avversari, poi falliscono con Fugazzotto il penalty del pareggio e subito dopo incassano il gol dello 0-2. Nella ripresa reazione rabbiosa dei padroni di casa, che ci provano in più occasioni ma non riescono a riaprire l'incontro. Prossimo impegno domenica prossima in casa del Pistunina.

LA CRONACA - Il tecnico Romeo deve rinunciare allo squalificato Cappello e agli infortunati Fiorito, Lauro, De Maria e Mangano. Si parte con il 4-3-1-2: La Fauci in porta; Porcino, Bonaccorso, Puzone e Mondello in difesa; Antonio Bonamonte, Lombardo e Russo a centrocampo; Alessandro Bonamonte sulle trequarti a supporto delle punte Fugazzotto e Rifici.

Primo Tempo: Il Sant'Agata, tra le pretendenti alla vittoria del campionato, parte forte e già dopo pochi secondi Iuculano, sul cross da sinistra di Antonino Carrello, batte a rete trovando pronto La Fauci. Il portiere del Camaro deve compiere un intervento più complicato poco dopo, al 5', sulla deviazione ravvicinata dello stesso Carrello. I padroni di casa si affacciano per la prima volta nell'area avversaria al 12': cross da sinistra di Mondello, palla messa fuori dalla difesa avversaria e botta al volo di Rifici che però calcia alto. La gara si sblocca al 14': a passare in vantaggio sono gli ospiti, decisamente agevolati nell'occasione da un errato disimpegno di Puzone che, nel tentativo di liberare l'area, colpisce male scavalcando La Fauci e consentendo a Carrello di depositare in fondo alla porta sguarnita. Il Camaro inizialmente sembra accusare il colpo ma al 28' ha una gigantesca chance per il pareggio.

Sul lancio di Antonio Bonamonte, Fugazzotto va sul pallone ma viene anticipato in area con un braccio da Di Napoli: per l'arbitro Saccà è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Fugazzotto che però calcia a lato sciupando tutto. Dopo il danno, arriva anche la beffa perchè sull'azione successiva Iuculano manda in porta Antonino Carrello, che sfugge alla difesa di casa e trafigge La Fauci. Con due gol da recuperare, il Camaro non si perde d'animo pur faticando ad impensierire il portiere avversario: al 37' Lombardo su punizione trova Mondello, che da centro area calcia ma trova l'opposizione di un avversario. Prima del riposo occasione per Fugazzotto che, sugli sviluppi di un corner, batte a rete dal limite dell'area ma non trova la porta.

Secondo Tempo: Nella ripresa il Camaro si ripresenta con La Rocca al posto di Antonio Bonamonte e spinge fin dall'avvio mettendo in campo maggiore determinazione rispetto alla prima frazione. Già al 3', su cross di Mondello, Russo potrebbe riaprire l'incontro ma di testa manda il pallone oltre la traversa. Al 6' ci prova il neo entrato La Rocca con un tiro da fuori che si spegne sul fondo. Al 12' secondo cambio tra i padroni di casa con Scarantino che rileva Rifici. Al 16' palleggio prolungato del Camaro, culminato nel cross da sinistra di Mondello su cui Alessandro Bonamonte arriva in ritardo nei pressi della porta avversaria. Lo stesso Bonamonte prova il tiro dal limite al 18' ma il suo destro è ribattuto da un avversario.

Ben lontana dallo specchio, al 22', la conclusione a giro da fuori di Lombardo, sostituito subito dopo da Durante. Nella ripresa è sempre il Camaro a fare la partita e alla mezzora un cross di Mondello costringe il portiere Caserta alla deviazione in angolo. Al 36' ancora una buona opportunità per dimezzare lo svantaggio: cross da destra Scarantino per Fugazzotto e colpo di testa impreciso sotto porta di Fugazzotto. L'ultima palla-gol la squadra di Romeo la confeziona allo scadere: punizione di Durante e colpo di tacco di Russo che non trova la porta.

Camaro - Città di Sant'Agata termina 0-2. Per i neroverdi l'amarezza per una sconfitta evitabile ma anche buoni segnali, specie nella ripresa, dal punto di vista caratteriale. Fugazzotto e compagni proveranno a cancellare il ko odierno domenica prossima, quando saranno di scena sul campo del Pistunina.

Camaro - Città di Sant'Agata 0-2

  • Marcatori: 14' pt e 29' pt A. Carrello
  • Camaro: La Fauci, Porcino, Mondello, Lombardo (24' st Durante), Puzone, Bonaccorso, An. Bonamonte (1' st La Rocca), Russo, Rifici (12' st Scarantino), Fugazzotto, Al. Bonamonte. In panchina: Nastasi, Marchese, Comandè, Keita. Allenatore Ciccio Romeo.
  • Città di Sant'Agata: Caserta, Cracò, Aiello, M. Carrello, F. Bontempo, Di Napoli, Gennaro (17' st Barca), G. Bontempo, A. Carrello, Iuculano (30' st Marandano), Zingales. In panchina: Carbonetto, Florio, La Rosa, Naro, Gaglione. Allenatore Salvatore Cambria.
  • Arbitro: Benito Saccà della sezione di Messina.
  • Assistenti: Filippo Fusari e Davide Cicero della sezione di Catania.
  • Ammoniti: 11' st Lombardo (C), 28' pt Di Napoli (S), 17' st F. Bontempo (S), 28' st Zingales (S), 29' st Iuculano (S), 34' st M. Carrello.
  • Espulsi: nessuno.
  • Recupero: 3' pt, 3' st.
 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci