Il Trappitello conquista la PROMOZIONE: 2-0 alla Ciappazzi.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Jul 27th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 1^ Categoria Archivio 1^ Categoria Il Trappitello conquista la PROMOZIONE: 2-0 alla Ciappazzi.

Il Trappitello conquista la PROMOZIONE: 2-0 alla Ciappazzi.

E-mail Stampa PDF

Galleria Fotografica della gara. Fondachelli Fantina – Il Trappitello sul neutro di Fondachelli con due reti nel finale del primo tempo conquista la PROMOZIONE. Una rete di Mangano e di Peri la formazione allenata di mister Fichera si aggiudica la finalissima dei play-off contro la Ciappazzi ed accede nel campionato di Promozione.

Un traguardo storico raggiunto dalla formazione taorminese del Presidente Ferrara che nel giro di pochi anni è passata dalla terza categoria (stagione 2006-07), alla finale persa ai play-off contro la D. Gaggi (stagione 2007-08) con il ripescaggio in Prima Categoria per la stagione 2008-09.

Una cornice di pubblico, oltre 600 spettatori, hanno assistito alla gara tra le due formazioni vincenti dei due gironi messinesi, alla fine di una gara combattuta, con un eccessivo nervosismo in campo, tanto che alla fine sono finiti sul taccuino dell’arbitro 4 espulsi, 8 ammoniti, tanti episodi discutibili, polemiche continui, "colpi proibiti" durante la gara e un parapiglia generale al termine dell’incontro. Alla fine ad esultare sono stati i giocatori del Trappitello per il raggiungimento dell’importante obiettivo sportivo. Le due formazioni privi di alcune pedine fondamentali: la Ciappazzi non poteva contare sulle prestazioni di Gullo, Donato F. e Papale, mentre per il Trappitello era assente Furnari.

Subito in avanti la Ciappazzi che al 3’ sfiorava il vantaggio con Pulifiato impegnando su calcio di punizione il portiere Ruggeri costretto a respingere con i pugni. Al 20’ perfetto assist di Cannuni per S. Cagigi che sfiorava la porta taorminese. Al 31’ il primo episodio dubbio in area di rigore del Trappitello: punizione del solito Pulifiato, la conclusione andava a sbattere sulla barriera sulla respinta un difensore deviava con il braccio, l’arbitro non fischiava e sulla ripartenza nasceva la rete del vantaggio dei taorminesi con Mangano lanciato in profondità da Monforte, va in velocità appena in area con un rasoterra bruciante superava il portiere avversario Mandanici. Al 43’, dopo le proteste della formazione di Terme Vigliatore per il mancato calcio di rigore non concesso e per una presunta posizione di fuorigioco di Mangano, arrivava il raddoppio del Trappitello. A realizzare il doppio vantaggio il fantasista della squadra Graziano Peri che da due passi metteva la palla alle spalle di Mandanici.

Il finale di gara s’infiammava , costringendo il direttore di gara ad estrarre il cartellino giallo in più circostanze, mandando anzitempo negli spogliatoi il bomber tirrenico Cannuni e il difensore taorminese Ciccia. Con il vantaggio del Trappitello si concludeva la prima frazione di gara.

Nella ripresa, il Trappitello inseriva Pappalardo al posto dell’infortunato Peri, ma la musica in campo rimaneva invariata con la formazione della Perla dello Jonio che controllava la partita e con la Ciappazzi all’arrembaggio nel tentativo di rimontare lo svantaggio ma subiva il micidiale contropiede taorminese. I ragazzi di mister Fichera in più di una circostanza hanno fallito la terza marcatura con Monforte e Barbagallo che fallivano delle favorevoli occasioni. La compagine della Ciappazzi, nonostante l’innesto di forze fresche, Cicero, Cangemi e Leto, non riusciva ad perforare la retroguardia del Trappitello. Nel finale di gara veniva espulso G. Cagigi lasciando la propria squadra in otto, in seguito all’infortunio dell’altro Cagegi.

Al triplice fischio finale esultanza dei giocatori del Trappitello e delusione per la Ciappazzi. Alla fine la vittoria è andata alla formazione più forte, grazie al suo cinismo, alla sua esperienza e notevole potenziale tecnico da categoria superiore che hanno fatto la differenza in campo.

A fine gara raggiante il mister del Trappitello, Fichera:” il Trappitello è stato bravo a sfruttare nel primo tempo le palle-gol costruite e, nella ripresa, avremmo potuto impinguare il bottino. Successo che non fa una grinza, promozione meritatissima”.

Delusione e amarezza nello spogliatoio della Ciappazzi: “Abbiamo giocato una buona gara. Siamo stati subito noi a prendere l'iniziativa e tenere il bandolo del gioco. Fa rabbia perdere così, dopo aver sfiorato il vantaggio – ci dice l’ allenatore della Ciappazzi Salvatore Cambria – e siamo stati danneggiati vistosamente dalle decisioni arbitrali, un rigore negato e il loro gol in contropiede era in fuorigioco”. Proprio sfortunato il tecnico Salvatore Cambria che per la terza volta perde una finale promozione.

TABELLINO

Ciappazzi 0 Trappitello 2

Marcatori: 32' Mangano, 43' Peri.

Ciappazzi: Mandanici, Catalfamo, Rappazzo (46' Cicero), Rizzo, Papa (73' Leto), Cagigi G., La Macchia, Puliafito (50' Cangemi), Cannuni, Cagigi S., Donato A. All. Cambria.

Trappitello: Ruggeri, Intelisano (83' Ferrara), Cantarella, Monforte, Testa, Ciccia, Cali' (85' Trefiletti), Torre, Mangano, Peri (46' Pappalardo), Barbagallo. All. Fichera.

Ammoniti: Rizzo, Papa, La Macchia e G. Cagigi (Ciappazzi), Monforte, Peri e Mangano (Trappitello).

Espulsi: 49’ pt Cannuni e Ciccia. 90’ G. Cagigi.

Note: Spettatoti circa 600

Arbitro: Contrafatto di Catania. (coll. Avolio e Calì di Catania).

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 30 Giugno 2011 21:03 )  



Video - Primo Piano


TUTTE LE TRATTATIVE DELLE SQUADRE ECCELLENZA E PROMOZIONE

Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci