Debutto vincente in Coppa Italia per la Jonica: superato il Real Aci su rigore di Monaco.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Oct 15th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Archivio Promozione 2015/16 Debutto vincente in Coppa Italia per la Jonica: superato il Real Aci su rigore di Monaco.

Debutto vincente in Coppa Italia per la Jonica: superato il Real Aci su rigore di Monaco.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Esordio vincente per la Jonica nella prima gara ufficiale della stagione: un gol su calcio di rigore al 32’ del centrocampista Monaco permette ai ragazzi di Mimmo Moschella di aggiudicarsi la gara di andata del primo turno di Coppa Italia Promozione. Gli avversari il Real Aci che cercherà di ribaltare il risultato nella gara di ritorno per accedere al turno successivo.

Pre-gara: Mimmo Moschella all’esordio sulla panchina della Jonica si è affidato ai veterani Bartorilla, Herasymenko, Monaco, Cambria e il neo acquisto Lu Vito, supportati in porta dal giovane Cristian Chillemi, dai quattro juniores (Leo, Garufi, Smiroldo e Marchiafava), oltre all’altro acquisto Alessio Savoca. Assenti della partita per squalifica il difensore Sanfilippo e il neo acquisto l’attaccante Peppe Amante.

La gara: Non si poteva pretendere molto alla prima  gara ufficiale della stagione, al di là del risultato sbloccato al 32’: protagonista il giovane attaccante Marchiafava che viene atterrato in area da Zumbo con il direttore di gara che indica il dischetto, trasformato da Monaco che manda sul lato opposto della porta difesa da Marletta.

Per il resto il padrone del campo è stato senz’altro la temperatura torrida che certamente ha condizionato il ritmo della gara, nonostante ciò si è vista una discreta Jonica che ha sprazzi ha fatto vedere delle ottime cose, c’è ancora molto da lavorare, questo lo sanno in casa Jonica, in attesa dei aver tutti i componenti della rosa in perfette condizioni fisiche, un dato è emerso con la gara con il Real Aci: la determinazione dei giovani che hanno dimostrato di poter giocare in un campionato come quello di promozione non certo facile.

GUARDA FRAMMENTI DELLA GARA CON IL RIGORE DI MONACO

L’intera gara si è giocata soprattutto nella zona nevralgica del centrocampo con il contagocce sul taccuino le azioni degne di nota, unico sussulto oltre al rigore, quando nel finale del primo tempo sugli sviluppi di un calcio d’angolo il portiere di casa in uscita manca la presa, sulla linea salva la propria porta il giovane Marchiafava.

Nella ripresa stesso schema tattico poche emozioni, si possono contare il tentativo in diagonale del giovane Nino Garufi e il colpo di testa di Luvito. Il Real Aci a metà ripresa reclama un possibile calcio di rigore per fallo su Febbraio, ma non è dello steso avviso il direttore di gara. Nel finale la Jonica rimane in 10 per l’espulsione del giovane Smiroldo, in precedenza era toccato a Zumbo prendere anzitempo la strada degli spogliatoi.

Con le squadre che mostravano la stanchezza dopo 4’ di recupero arrivava il triplice fischio finale. Risultato finale 1-0 per la Jonica un risultato da difendere nella gara di ritorno in quel di Acireale domenica prossima per accedere al turno successivo.

Jonica Fc -  Real Aci: 1-0

  • Marcatori: 32’  Monaco su rigore.
  • Jonica Fc: Chillemi, Smiroldo, Herasymenko, Garufi, Bartorilla, Leo, Savoca (80' Bercolli), Cambria, Lu Vito, Monaco, Marchiafava (70' Sterrantino). All. Mimmo Moschella.
  • Real Aci: Marletta, Spartà, Viviano, Tola, D’Amore (25' Zumbo), Bisicchia, La Motta (46' Licciardello), Benedettino, Costanzo, Belluso (79' Sorbello), Febbraio. All. Pino Zingherino
  • Ammoniti: Zumbo (Real Aci), Smiroldo, Lu Vito, Sterrantino (Jonica)
  • Espulsi: 74’ Zumbo (Real Aci), 88’ Smiroldo (Jonica)
  • Arbitro: De Fazio di Catania. Assistenti: Fisichella e Viglianesi.
 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci