L'Acireale (0-0) con il Due Torri e vola in finale con il Ragusa.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Dec 16th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2008/09 L'Acireale (0-0) con il Due Torri e vola in finale con il Ragusa.

L'Acireale (0-0) con il Due Torri e vola in finale con il Ragusa.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Caltanissetta. Missione compiuta per l'Acireale che pareggia a reti bianche e in virtù del secondo posto ottenuto nel girone B di Eccellenza accede alla fase interregionale dei playoff per l'accesso alla Serie D. La posta in palio era alta per vedere un gioco spumeggiante al "Marco Tomaselli"; il risultato è giusto con i messinesi più pimpanti nei primi 45 minuti, mentre l'Acireale è andato meglio nella ripresa. Nel primo tempo è stato il Due Torri, schierato con 4 difensori, 3 centrocampisti più Platania a supporto di Lipari e Iarrera, a mantenere l'iniziativa, anche se il possesso palla non si è tramutato in gol. Molto vivaci Balsamo, ottimo in posizione di esterno alto a sinistra, con Platania pronto a "lanciare" gli inserimenti in area di Lipari. Proprio Lipari è stato il più pericoloso dei suoi con un paio di inserimenti veloci sul centro-destra, ma la difesa dell'Acireale ha fatto buona guardia. L'occasione più grossa del primo tempo è arrivata con un bel tiro dal limite dei 16 metri di Balsamo, ma la conclusione manca è stata alzata sulla traversa da Greco.

L'Acireale, ben schierato da Bellinvia, ha dato vita a un primo tempo sornione, con Privitera e Calascibetta a formare una diga davanti alla granitica difesa acese. E poche sono state le occasioni concesse agli avversari. Nella ripresa proprio i due mediani sono stati il motore della manovra granata. L'Acireale ha infatti preso il pallino della gara sfiorando il gol quattro volte con il vivacissimo Cipolla: due volte su punizione dal limite, una su azione personale. Clamorosa quella capitata a 10 minuti dalla fine quando calciava male su un bel pallone messo in mezzo da Grosso. Un minuto dopo era il Due Torri a sfiorare i colpaccio con il neo entrato Raffaele che mancava il colpo di testa risolutore dal limite dell'area piccola su un bel cross di Balsamo.
Al Due Torri va riconosciuto il merito di aver giocato a viso aperto senza timori reverenziali. Ora la fase interregionale.

ACIREALE 0 DUE TORRI 0
ACIREALE: Greco, Grosso, Perricone, Mastronardi, Bognanni; Calascibetta, Privitera, Cipolla (83' De Gennaro), Puglia (88' Regalino); Antonucci (69' Amico), Lo Coco. A disp: Treccarichi, Ville, Consoli, Leotta. All: Santino Bellinvia.
DUE TORRI: Durante, Ignazzitto, Spinella, Quattrocchi, Licari; Messina, Patti (63' Raffaele), Balsamo; Platania, Lipari (77' Guagliaro), Iarrera (61' Re). A disp: Pandolfo, Veneroso, Cerasuolo, Quintoni. All: Giuseppe Raffaele.
Arbitro: Cristaldi di Enna


 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci