Un super Limina regala il passaggio del turno (1-1) al Trappitello.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Nov 18th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 1^ Categoria Archivio 1^ Categoria Un super Limina regala il passaggio del turno (1-1) al Trappitello.

Un super Limina regala il passaggio del turno (1-1) al Trappitello.

E-mail Stampa PDF

FIUMEFREDDO – Finisce il sogno del Limina di continuare il cammino nei play-off per il salto di categoria. La squadra allenata da mister Albino Saglimbeni, non va oltre il pareggio contro un contratto Trappitello, forte dei due risultati a favore (vittoria o pareggio), per la miglior posizione in classifica, fallisce il passaggio al turno successivo. Eppure si era messa bene per la squadra liminese, dopo un avvio spumeggiante si era portata in vantaggio al 43’ con Tindaro Pistone. Due minuti più tardi il pareggio del Trappitello con il “comportamento” inespiegabile dei giocatori liminesi ( tutti) immobili consentendo all’attaccante taorminese Marco Cali’ di mettere a segno senza alcun problema la palla in rete.

Prima del “GIALLO” la formazione di mister Albino Saglimbeni era scesa in campo con la mentalità giusta, con più determinazione rispetto agli avversari, decisa a vincere la partita. Infatti iniziava con il piede giusto, creando numerose palle gol sin dai primi minuti con gli uomini più attesi (Ponzio e Filosa), dove con le loro incursioni creavano difficoltà alla retroguardia del Trappitello. Intorno al 26’ della prima frazione di gara il Limina riusciva a sbloccare il risultato con Ponzio (su traversone di Crementi), la rete veniva annullata per presunto fuorigioco. Il Trappitello raccolto nella propria trequarti si faceva vedere nell’area del Limina verso la mezz’ora con Limina che l’attento portiere Saglimbeni non aveva alcuna difficoltà a parare.
La svolta della gara arrivava al 42’ con il vantaggio del Limina con il volpone Pistone Tindaro che approffitava di un errore della difesa del Trappitello e con la freddezza di un veterano insaccava alle spalle di Ruggeri. La rete del Limina veniva contestata dal Trappitello (chiedevano il fermo del gioco per un infortunio ad un loro giocatore), quando invece a terra era finito un giocatore del Limina. Scoppiava una piccola “scaramuccia” tra i giocatori, a farne le spese il giovane attacante Tindaro Pistone che veniva colpito dagli avversari, reo per aver segnato anziche fermarsi e buttare fuori la palla. L'arbitro convalidava la rete e il gioco ricominciava nuovamente.

Adesso accadeva l’incredibile, lasciando di stucco coloro che assistevano alla gara. Il Trappitello subita la rete , riprendeva il gioco dal dischetto del centrocampo, i giocatori del Limina rimangono immobili ( come delle belle statuine) e disinteressandosi del pallone consentivano al Trappitello di pareggiare. Un gesto di fair play, per quello che era successo qualche minuto prima, una decisione intrapresa dai giocatori sul campo, lasciando di “sasso” la dirigenza e tifosi liminesi, quindi, un comportamento che a regalato il passaggio del turno ai taorminesi.

Pronta la reazione dei supporters accorsi numerosi a sostenere i propri beniamini, nel vedere quel gesto fatto alla fine primo tempo e pensando a tutti i sacrifici fatti dalla società, dal Presidente Joe Puglia e dai tifosi stessi per aver seguito la squadra nell'arco del campionato. Perchè cosa? Per un gesto dove i giocatori dovranno dare spiegazioni ai numerosi accorsi al Comunale di Fiumefreddo (soprattutto ai tifosi, al presidente Joe Puglia e alla dirigenza) per aver buttato in aria una partita che si era messa bene per il Limina,in quanto il Trappitello nell'arco dei 90 minuti, non ha creato alcun pericolo alla formazione allenata da Albino Saglimbeni. Nella ripresa il tema tattico della gara non cambiava con il Trappitello a controllare le sfuriate dei liminesi, che pur attaccando e avendo in mano il pallino del gioco concretizzavano poco.

TABELLINO

Trappitello 1 Limina1

Marcatori: 43' Pistone T., 45' Calì.

Trappitello: Ruggeri, Intelisano, Cantarella, Monforte, Testa, Ciccia, Calì (80' Trefiletti, 94' Pappalardo), Limina, Mangano, Peri, Barbagallo (89' Ferrara). All. Fichera.

Limina: Saglimbeni, Filiciotto (60' Pistone A.), Cutroneo (75' Costa), Risigliene, Pedale, Mazzeo, Ponzio (60' Franchina), D'Alessandro, Pistone T., Filosa, Crementi. All. Saglimbeni.

Arbitro: Cascone di Ragusa (Collaboratori: Pugliesi e Gerbino di Acireale).

 

 

 

 



Ultimo aggiornamento ( Giovedì 30 Giugno 2011 21:00 )  



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci