Ottavo posto per la Polisportiva Universitaria Messina al termine delle finali nazionali d'Indoor League. Il Bra Cuneo Campione d'Italia.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Nov 17th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Hockey Ottavo posto per la Polisportiva Universitaria Messina al termine delle finali nazionali d'Indoor League. Il Bra Cuneo Campione d'Italia.

Ottavo posto per la Polisportiva Universitaria Messina al termine delle finali nazionali d'Indoor League. Il Bra Cuneo Campione d'Italia.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

La squadra  messinese a testa alta a Bologna, a conclusione delle finali d'indoor League, che metteva in palio lo scudetto del massimo campionato italiano, anche se non manca il rammarico per un piazzamento che poteva essere migliore.

Si sono concluse le Finali Nazionali d'Indoor League in programma a Bologna da venerdì a domenica , alla quale ha partecipato per la prima volta la Polisportiva Universitaria Messina, la formazione peloritana  si è trovata inserita  in un girone di ferro (basti pensare che Bra Cuneo Cus Bologna sono state alla fine le due formazioni finaliste), nonostante ciò la formazione di Spignolo si è  sono ben comportata,  pur perdendo tutte e tre le partite del girone di qualificazione, nettamente come dicono i risultati, ma no nel gioco visto in campo, sia  contro Bra che  Cus Bologna resta la soddisfazione di aver giocato due ottimi primi tempi.

Bella ed  emozionante la gara contro la Tevere Roma che metteva in palio l'accesso alla finale del 5 e 6 posto, gara giocata colpo su colpo contro i capotolini che comunque avevano alla fine la meglio per 5 a 4, l'ultima gara valevole per la finale 7/8 vedeva i messinesi opposti ad un altra grande formazione dell'Hockey Indoor italiano la Bonomi Pavia un po' in ombra a Bologna, gara tiratissima fino a dieci minuti dalla fine che vedeva le due formazioni ferme sullo 0 a 0 poi una conduzione di gara alquanto insufficente a fatto si che la gara prendesse una piega negativa per la formazione della Polisportiva Universitaria Messina (con le giuste proteste dello staff peloritano a fine gara).

Ancora troppo il divario con le migliori formazioni italiane della specialità indoor, per pensare di poter combattere ai vertici, ma la crescita c’è, e anche se manca ancora qualcosa a livello individuale (soprattutto nella convinzione nei propri mezzi), il gioco di squadra imposto da coach Spignolo c’è stato, e si visto, ciò dimostra che Staff tecnico  e Società stanno lavorando bene per un futuro ricco di soddisfazioni.

Lo stesso Presidente Giuseppe D'Agostino sempre a fianco dei suoi ragazzi a fine torneo ha voluto sottolineare come un ottavo posto forse ci può rammaricare perché si poteva fare meglio (basti pensare alla gara con la Tevere), ma allo stesso tempo ci deve servire da monito per fare meglio il prossimo anno, sono convinto che il nostro progetto alla lunga ci darà i risultati sperati.

Roster: Polisportiva Universitaria Messina. Alessandro Anselmi, Ottavio Murè, Aldo D'Andrea, Fabio Intersimone, Jonny Botsio, Gigy Spignolo, Salvatore Calasso, Schardak Baah, Daniele Intersimone. All. Spignolo.

Risultati P.U. Messina:

P.U. Messina - Cus Bologna  = 2-8

P.U. Messina - Bra Cuneo    =  2-10

P.U. Messina - Tevere Roma=  4 - 5

P.U. Messina - Bonomi Pavia = 0 - 3

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci