Messina, Calcio: Al via le iscrizioni per i corsi per diventare arbitri Figc.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Nov 18th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Pianeta Arbitri Messina, Calcio: Al via le iscrizioni per i corsi per diventare arbitri Figc.

Messina, Calcio: Al via le iscrizioni per i corsi per diventare arbitri Figc.

E-mail Stampa PDF

Corso gratuito. Gli aspiranti arbitri riceveranno una copia del regolamento che sarà spiegato durante il corso. Dopo gli esami, i nuovi arbitri riceveranno una divisa ufficiale Aia

Come ormai da tradizione, ad ottobre prenderanno il via i corsi per diventare arbitri di calcio presso la Sezione Aia (Associazione Italiana Arbitri) di Messina, nei locali di Via San Sebastiano, 24. Possono partecipare i ragazzi e le ragazze che hanno compiuto 15 anni. La prima lezione si svolgerà a metà ottobre (le date verranno comunicate sul sito www.aiamessina.it) a partire dalle ore 18 nei locali sezionali. La durata del corso è di circa due mesi.

Alla fine dello stesso, i candidati dovranno sostenere un esame scritto ed uno orale insieme ad una prova pratica (per accertare i requisiti fisico-atletici). Ai candidati sarà consegnata una copia del regolamento ufficiale Aia Figc, mentre dopo aver superato l'esame finale ogni arbitro riceverà una divisa ufficiale, la tessera che consente l'ingresso in tutti gli stadi nazionali per le partite organizzate dalla Figc e crediti scolastici.

Chiunque segue spesso le partite dei massimi campionati di calcio, pensa di conoscere tutte le regole, spesso spiegate da alcuni telecronisti che hanno realmente studiato il regolamento, ma fin dalla prima lezione i ragazzi potranno capire che ciò che sentiamo ogni domenica in televisione non è del tutto vero. Il regolamento non è quello che ci raccontano i telecronisti, ma è ben più ricco e complesso.

La Sezione Aia di Messina non è solo arbitraggio: tanti sono gli eventi a cui partecipare, come le cena di Natale, la befana dell'arbitro con la classica tombolata, i tornei di calcio con la squadra sezionale, il calcio balilla, il ping pong, la X-Box e le riunioni con le alte cariche dell'Aia a livello regionale e nazionale. Negli ultimi anni infatti la Sezione di Messina ha ospitato delle vere e proprie leggende dell'arbitraggio italiano, come Stefano Braschi, ex arbitro di Seria A e di Champions League (ha diretto la finale del 2000 fra Real Madrid e Valencia) ed attuale designatore degli arbitri di Serie A, oltre che Domenico Ramicone, assistente (o come viene spesso chiamato erroneamente, guardalinee) che vanta la partecipazione ai Mondiali di Usa '94. Lo scorso anno l'ospite d'onore è stato Claudio Gavillucci, arbitro di Latina militante in Serie B. Gli arbitri hanno anche l'opportunità di mettere qualche soldo da parte. Infatti le partite dirette vengono pagate con una diaria fissa (relativa alla categoria) ed un rimborso spese che varia in base alla lontananza del campo di gioco (tariffe diverse in base ai km di distanza da Messina).

Inoltre, l'arbitraggio non è rappresentato solo dal classico arbitro. E' possibile infatti diventare subito un arbitro di Calcio a 5. Dopo tre anni di arbitraggio, è inoltre possibile diventare assistente arbitrale. Per compilare l'iscrizione e per conoscere la documentazione necessaria basta andare su: http://www.aiamessina.it/corso-arbitri.html. E' inoltre possibile iscriversi recandosi direttamente nei locali sezionali di via San Sebastiano il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 18:30 alle 20. Per ulteriori informazioni, è possibile contattare la Sezione:

Via TELEFONO: 090/6783286

Via FAX : 090/6413193

ViaEMAIL :
Presidente: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Segreteria: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci