Esordio amaro in Coppa Italia, il Taormina sconfitto in casa per 5-2 dal Giarre.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Sep 20th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Archivio Eccellenza 2014-15 Esordio amaro in Coppa Italia, il Taormina sconfitto in casa per 5-2 dal Giarre.

Esordio amaro in Coppa Italia, il Taormina sconfitto in casa per 5-2 dal Giarre.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Il Taormina dice addio prima di iniziare alla Coppa Italia targata 2014-15. Alla prima gara ufficiale della stagione sul terreno amico i taorminesi si sciolgono come il burro sotto i colpi del Giarre che pur non brillando rifila ben cinque gol ai padroni di casa.

Forse è stato il gol subito a freddo, vuoi il ritardo nella preparazione,  vuoi che ancora l’organico non è al completo, una cosa è certa che il Taormina visto contro i gli etnei è apparsa poca cosa. Una sconfitta pesante al Valerio Bacigalupo per i ragazzi di mister De Cento contro un Giarre che mette a nudo i limiti di una formazione  che senz’altro ha bisogno di rinforzi.

Di questi primi 90’ della nuova stagione il Taorminà, salvo sorprese è quasi fuori dalla Coppa Italia anche se l’obiettivo principale è il campionato: “ siamo ancora accorti nella preparazione – sostengono i dirigenti taorminesi – siamo in rodaggio, saremo all’altezza per il debutto in campionato”. Sembra sulla strada buona il Giarre di mister Romeo che ha dimostrato un’ottima organizzazione di gioco che fa ben sperare, anche se il test con il Taormina si è verificato alquanto facile.

La cronaca: Nemmeno il tempo di prendere le misure, ecco che si sblocca il risultato. Siamo al 2’ quando alla prima incursione in area giarrese Timpano per Sottile con Porchia che lo mette giù. L’arbitro indica il dischetto di rigore che lo stesso Sottile realizza.  Si mette subito in salita per il Taormina che reagisce al 14’ con Tenerelli: azione di Sturiale mette al centro per Tenerelli dalla breve distanza mette alle spalle di Nicotra.

Il Giarre subito il pareggio, sfiora il vantaggio al 20’ quando Timpano colpisce il palo della porta difesa da Mancari. Il Taormina risponde con una punizione del capitano Filistad che non impensierisce l’attento Nicotra. Al 29’ arriva il nuovo vantaggio del Giarre: fa tutto Leotta che trova un corridoio nella difesa di casa indisturbato entra in area con un diagonale non lascia scampo a Mancari.  Il Taormina cerca di rispondere ma viene bloccato sul nascere dalla vivacità del gioco giarrese. Si va al riposo con il Taormina sotto di una rete.

Si ritorna in campo con il Taormina che presenta Topazio al posto di Milici, come nel primo tempo il Giarre prima del giro dell’orologio va in rete:  ancora protagonista Sottile che dalla linea di fondo  serve Aleo che sorprende la retroguardia taorminese completamente ferma.  Un gol che taglia le gambe già fragile dei taorminesi che non riescono ad imbastire seri pericoli alla porta di Nicotra. Al 61’ arriva il poker giarrese: azione che parte da Patanè che serve l'esterno Leotta dalla sinistra mette al centro per Aleo che fa partire un bolide che non lascia scampo a Mancari.

Il Taormina accorcia le distanze otto minuti più tardi grazie alla caparbietà di Longo che vince un contrasto al limite dell’area  senza pensarci due volte scaglia la palla alle spalle del portiere Nicotra.  La gara sembra riaprirsi, al 79’ rigore per il Taormina per un fallo di mano di Patanè su un pallone di Mammone: sul dischetto Longo si fa parare il tiro da Nicotra. Dal possibile 3-4 arriva il 2-5 per il Giarre:  azione che parte da Galiano per il solito Sottile che vince un contrasto galoppata sulla sinistra traversone al centro per Contarino abile a deviare alle spalle di Mancari.

Taormina  2    Giarre  5

  • Marcatori: 2’ Sottile su rig., 14’ Tenerelli, 29’ Leotta, 46’ e 61’ Aleo, 69’ Longo, 79’ Contarino.
  • Taormina: Mancari, Mammone, Tropea, Mozzicato, Filistad, Porchia, Messina, Milici (46’ Topazio), Tenerelli (80’ Lo Giudice) , Mancuso (59’ Longo) , Sturiale. All.: De Cento
    Giarre: Nicotra, Di Mauro, Famà (68’ Contarino), Benedettino, Licciardello, Patanè, Timpano, Galiano, Aleo, Sottile (80’ Messina), Leotta (62’ La Spina) . All.: Romeo
    Arbitro: Enrico Gemelli di Messina. Assistenti: Messina e Fisichella di Catania
 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci