1^ categoria

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Jun 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home

1^ categoria

Doppio brindisi per la Russo Calcio: vince il derby (2-1) Calcio Giarre è conquista i play-off.

Doppio brindisi per la Russo Calcio: vince il derby (2-1) Calcio Giarre è conquista i play-off.

Derby e playoff. Questo il doppio traguardo raggiunto dalla Russo Sebastiano che festeggia due volte. Da un lato la vittoria contro i cugini del Calcio Giarre, ultimi in classifica e già retrocessi ma che hanno sfoderato una prestazione d’orgoglio e a cui va un plauso particolare, dall’altro la matematica certezza di disputare gli spareggi per il salto di categoria. E’ tutto racchiuso qui il match del Luigi Averna terminato 2-1 in favore dei ripostesi allenati da mister Graziano Sapienza.

Nella prima frazione di gioco si è giocato ad una porta con i padroni di casa sempre avanti. Al minuto 8 la sblocca Parisi con un’incornata di testa sul secondo palo, pescato ottimamente da un calcio di punizione da sinistra di Fortunato Napoli. Al 12’ D’Urso conclude da fuori ma Di Bartolo risponde presente. 60 secondi più tardi gran cavalcata sulla sinistra di Cartellone che sfrutta un errore difensivo e dal fondo mette in mezzo per Dumitrascu il quale da zero metri e a porta vuota manda alto con la coscia. Al 15’ il portiere gialloblu ripete la respinta di qualche minuto prima stavolta murando Napoli. Poi altre azioni offensive della Russo senza inquadrare lo specchio della porta.

Nella ripresa il copione non cambia. Al 9’ Bonomo tira debolmente sorprendendo Di Bartolo ma la sfera si infrange sul palo e finisce fuori. Vibranti proteste poco dopo per un fallo di mano non concesso dal direttore di gara al limite dell’area dei padroni di casa.

Al 19’ arriva il raddoppio: servizio in profondità di Dumitrascu per il neo entrato Sciuto che con una cannonata non lascia scampo al portiere. Al 27’ accorcia le distanze il Giarre con il giovane classe 2001 Scattamaglia che scatta in contropiede dopo un lancio dalle retrovie e in diagonale trafigge Cisterna.

“Sono molto contento per il risultato – commenta mister Sapienza – perché si sa il derby non è mai una partita scontata. E’ rimasto in bilico fino alla fine malgrado la nostra supremazia è stata lampante. Siamo nei playoff e ora bisogna stabilire soltanto a quale posizione possiamo ambire.

Abbiamo un calendario tortuoso con Palagonia, Belpasso e Villaggio Sant’Agata, squadre molto quotate ma noi come fatto dall’inizio miriamo sempre a creare bel gioco, valorizzare i giovani della nostra squadra, cercare di far giocare tutti e ottenere il massimo. Per gli spareggi tutte possono aspirare alla finale, saranno partite aperte a qualsiasi risultato.

Personalmente ho dato tutto quello che do ogni volta che vengo chiamato in causa. Quest’anno ho accettato volentieri l’incarico in tempi brevissimi e l’ho fatto perché conosco l’ambiente, i ragazzi e la serietà con cui si gestisce la società. A parte i miei meriti bisogna ringraziare i ragazzi che hanno saputo cogliere l’occasione raggiungendo un grandissimo traguardo.

Prepariamoci adesso al meglio, soprattutto mentalmente, per un finale di campionato alla nostra altezza e per aspirare a fare dei playoff da grande squadra quale è stata la Russo in tutta la stagione”.

RUSSO SEBASTIANO    2          CALCIO GIARRE    1

Marcatori: 8’ pt Parisi, 19’ st Sciuto, 27’ st Scattamaglia

Russo Sebastiano: Cisterna, Catania, Bonomo (44’ st Caltabiano), D’Urso (9’ st Sciuto), Parisi, Vecchio, Napoli (20’ st Caponnetto), Di Dio (33’ st Malaponti). A disposizione: Sgroi, D’Angelo, Costanzo, Falco. All. Sapienza

Calcio Giarre: Di Bartolo, Trippiedi, Caltabiano (43’ st Patanè), Galati (23’ st Reina), Pezzino, Marino (34’ st Corvo), Leonardi (20’ st Scandura), Crisafulli, Scattamaglia, Tornambè, Aiello. A disposizione: Maccarrone, D’Allura, Pulvirenti, Ziino. All. Musumeci

Arbitro: Pavano di Enna

Alessandro Famà

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 01 Aprile 2019 15:01 )

 

Ali Terme e Nizza di Sicilia in festa per i colori biancorossi: "Grande Presidente Mario Manoti la tua Valdinisi è in "PROMOZIONE".

Ali Terme e Nizza di Sicilia in festa per i colori biancorossi:

Una giornata da ricordare, un giorno storico per due paesi vicini, un giorno indimenticabile per un’intera vallata, un giorno con dedica speciale, un ...

Ultimo aggiornamento ( Domenica 31 Marzo 2019 00:17 )

Mano pesante del Giudice Sportivo: 7 mesi a Oliveri (Nike Torino Club). Giornata nera: squalificati 20 giocatori e 3 dirigenti.

Mano pesante del Giudice Sportivo: 7 mesi a Oliveri (Nike Torino Club). Giornata nera: squalificati 20 giocatori e 3 dirigenti.

L’ultimo turno di campionato di Prima Categoria, ha dato molto lavoro al Giudice Sportivo del Comitato Siculo. Molti i giocatori squalificati con più ...

La Valdinisi vince al 90' a S. Domenica con il suo capitano Ivan Briguglio: vede la "Promozione".

La Valdinisi vince al 90' a S. Domenica con il suo capitano Ivan Briguglio: vede la

La Valdinisi a -2 dalla gloria che si chiama “promozione”, certezza che può arrivare nella prossima gara casalinga  (Sabato 30 Marzo alle ore 15), una...

Ultimo aggiornamento ( Domenica 24 Marzo 2019 23:02 )

In pieno recupero grazie a Cartellone, la Russo Calcio esulta: 1-0 alla Nisiana.

In pieno recupero grazie a Cartellone, la Russo Calcio esulta: 1-0 alla Nisiana.

Vittoria super per la Russo Sebastiano che supera la Nisiana e balza a quota 39 punti appaiata al terzo posto in classifica al Villaggio Sant’Agata. L...

Pagina 2 di 234



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci