Una Jonica sprecona non va oltre lo 0-0 sul campo dell'Aci S. Antonio.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Jul 23rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home

Una Jonica sprecona non va oltre lo 0-0 sul campo dell'Aci S. Antonio.

E-mail Stampa PDF

Su un campo pesante dalla pioggia la Jonica non va oltre lo 0-0, un pareggio sul campo del fanalino di coda Aci S. Antonio nuovo corso (in settimana ci sono stati dei cambiamenti societari con Giuseppe Lamantia nuovo presidente, Orazio Torrisi direttore sportivo), ovviamente con la nuova proprietà è arrivato anche il nuovo allenatore Antonio Battiato con passate esperienze con l’Acireale.

Nuovo corso per l’Aci S. Antonio che cambia pagina, nuovo entusiasmo con primo obiettivo togliere lo zero in classifica, ma il primo ostacolo la terza forza del campionato la Jonica di mister Mimmo Moschella, alla vigilia un’impresa difficile, invece, con tanto cuore e determinazione la squadra santantonese ha conquistato il suo primo punto della stagione.

Jonica molto sprecona: Una frenata per la squadra del Presidente Mimmo Saglimbeni al suo terzo (0-0) della stagione, dopo quelli casalinghi con il S. Biagio e Città di Messina, è arrivato quello meno prevedibile (senza nulla togliere ai padroni di casa) sul campo dell’Aci S. Antonio.  La Jonica ha giocato bene, ma ha sprecato molto in fase conclusiva soprattutto con Fugazzotto, inoltre nel finale è riuscita ad sbloccare il risultato con Garufi, rete annullata per fuorigioco. Oltre alla poca concentrazione in fase conclusiva, da parte della Jonica tutta la ripresa in superiorità numerica non sfrutta adeguatamente.

La gara: Sin dall’avvio il tema tattico è chiaro con la Jonica che fa la gara con i padroni di casa a  subire con Cutuli che sale in cattedra più di una volta: il primo tiro in porta arriva da Tavilla servito da La Forgia, dal limite fa partire un fendente che trova l’opposizione dell’estremo difensore di casa.  Al 20’ palla-gol sui piedi di Fugazzotto da ottima posizione non riesce a superare Cutuli.  La pressione jonica non cessa, al 25’ è la volta di Costanzo ma la sua conclusione sfiora l’incrocio dei pali. Finale di tempo con brividi con azione da gol una per parte: tocca prima alla Jonica con Fugazzotto, a tu per tu con Cutuli non riesce a trovare il colpo vincente. Dopo tocca ai padroni di casa con Giarrizzo da posizione favorevole manda alto.

Nella ripresa, passano poco meno di due minuti, i padroni di casa rimangono in dieci uomini per il secondo giallo a Brancato, quindi, fase della gara favorevole per la Jonica in superiorità numerica, invece, i ragazzi di mister Battiato stringono i denti abbassando ulteriormente il baricentro resistendo al pressing della Jonica che non riesce a  sfondare la retroguardia locale.

Occorre uno spunto personale per fare cambiare il risultato, ci prova all’82’ Antonino Tavilla che conquista palla sulla trequarti, parte in velocità supera un avversario, pronta la conclusione a  giro con la sfera che sfiora di poco la porta di Cutuli.

All’84’ sembra fatta per la Jonica che riesce ad andare in gol con il giovane Antonino Garufi, ma è solo un’illusione l’arbitro annulla per fuorigioco. Ultimo tentativo della Jonica in pieno recupero su calcio di punizione di Tavilla che fa gridare al gol, ma Cutuli dice di no. Subito dopo arriva il triplice fischio finale che manda negli spogliatoi le due formazioni con i padroni di casa entusiasti per il primo punto conquistato, un po’ di delusione per gli ospiti per in mezzo passo falso.

Aci S. Antonio   0     Jonica Fc   0

Aci S. Antonio: Cutuli, Brancato, Vasta, Russo, Motta, Mammana, Zuccarello ( 75’ Miceli), Destasio, Pirracchio ( 62’ Sorbello), Manna, Giarrizzo (55’ Calogero). All: Batttiato.

Jonica Fc: Gugliotta, Loria, F. Lombardo, Bartorilla ( 67’ M. Lombardo), Sanfilippo, Costanzo ( 52’ Savoca), La Forgia (78’ Garufi), Cambria, Fugazzotto, Monaco, Tavilla. All: Moschella.

Ammoniti: Brancato, Calogero e Russo (Aci S. Antonio), Tavilla, F. Lombardo, Costanzo (Jonica).

Espulso: 47’ Brancato (Aci S. Antonio).

Arbitro: Paolo Matarazzo di Siracusa.

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 21 Novembre 2016 10:01 )  



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci